Libero
wiko y52 Fonte foto: Wiko
ANDROID

Altro che Black Friday: Wiko Y52 costa 79 euro

Ufficiale Wiko Y52, uno smartphone per coloro che principalmente guardano la sostanza e il prezzo: ecco com'è fatto e quanto costa

Wiko ha ufficializzato Y52, uno smartphone pensato per costare meno possibile. Obiettivo pienamente riuscito perché Wiko Y52 ha un prezzo di listino davvero stracciato, difficilmente avvicinabile dalla concorrenza. È il dispositivo ideale per chi non ha troppe pretese o per chi cerca un telefono da tenere di scorta.

Le rinunce da fare ci sono, è chiaro, perché con le cifre richieste per Wiko Y52 di solito non si acquistano neanche un paio di cuffiette true wireless di fascia media come le Honor Earbuds 2 Lite. Ma la presenza di un sistema operativo pensato in modo specifico per questa tipologia di prodotti come Android 11 Go Edition dovrebbe garantire un’esperienza di buon livello per il prezzo richiesto. Inoltre Wiko ha tenuto in considerazione il fattore ambientale: dopo il packaging 100% riciclabile e il ritorno alla batteria rimovibile, Wiko ha eliminato lo spinotto del caricabatteria standard dalla confezione. “Una piccola scelta eco-sostenibile – dice la società – che mira sempre più ad allinearsi alle esigenze di riduzione dei rifiuti elettronici e alla direzione intrapresa dalle ultime direttive e proposte legislative in materia".

Wiko Y52, com’è fatto

Wiko Y52 possiede uno schermo da 5 pollici di tipo TN con risoluzione 480 x 854 pixel, non altissima – è vero – ma comunque in grado di offrire una buona definizione delle immagini per la fascia di prezzo, pari a 196 pixel per pollice.

Anche sul fronte delle memorie l’azienda ha dovuto scendere a compromessi con i numeri, affidandosi però ad Android 11 in versione Go Edition, ossia ottimizzata in modo specifico per telefoni non troppo potenti. Così anche solo 1 GB di RAM e il chip Unisoc quad core SC9832E da 1,4 GHz di frequenza massima dovrebbero rendere sufficiente godibile l’utilizzo di Wiko Y52 per le più tipiche operazioni da smartphone. Lo spazio di archiviazione conta 16 GB, ma si può espandere fino a 64 GB ulteriori grazie al supporto alle microSD.

Sulla superficie posteriore c’è una fotocamera da 5 megapixel con flash LED, il supporto ad alcune funzioni per il miglioramento delle immagini e la capacità di registrare video in HD a 30 frame per secondo. Sulla superficie frontale c’è una fotocamera VGA per i selfie.

La batteria di Wiko Y52 è da 2.020 mAh, garantisce fino a 269 ore in standby e fino a 12,8 ore in conversazione (valori dichiarati) ed è rimovibile. Sul fronte della connettività ci sono supporto alle reti 4G LTE, Wi-Fi b/g/n a 2,4 GHz, Bluetooth 4.2, un ingresso micro USB per la ricarica e l’ingresso per le cuffie cablate con jack da 3,5 mm. Ci sono anche GPS, accelerometro e naturalmente app e servizi Google.

Wiko Y52, quanto costa e quando arriva

Difficile trovare sul mercato uno smartphone meno costoso di Wiko Y52, a maggior ragione se si tiene conto del suo prezzo di listino e di quello dei concorrenti. Il produttore francese ha annunciato che arriverà sul mercato nei prossimi giorni nelle principali insegne di elettronica di consumo al prezzo di 79,99 euro nelle colorazioni Deep Blue e Grey.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963