d8be4abf46cac903cf851d421db3876a.jpg Fonte foto: ANSA
TECH NEWS

Snapchat,Fb poteva copiare anche privacy

Social risponde,revenge porn a causa della vostra poca sicurezza

(ANSA) – ROMA, 30 MAG – Dopo anni di silenzio, Snapchat parla pubblicamente del fatto di essere stata copiata da Facebook, e lo fa per dare una stoccata al social network dopo lo scandalo Cambridge Analytica. Parlando a una conferenza tecnologica in California, il Ceo di Snapchat, Evan Spiegel, ha detto: “Saremmo davvero grati se copiassero anche le nostre pratiche di protezione dei dati”.

Il riferimento è alle funzioni di Snapchat che sono state copiate nel corso degli ultimi due anni da Facebook e dalle altre app del suo ecosistema, da Instagram a WhatsApp e Messenger. In primo luogo delle Storie, cioè quei racconti della giornata fatti di foto e video che scompaiono 24 ore dopo la pubblicazione. Ma anche le maschere, ossia i filtri che si sovrappongono al viso dell’utente quando si scatta un selfie.

La risposta di Facebook non si è fatta attendere. Alex Stamos, a capo della sicurezza del social network, ha ricordato a Snapchat i casi di revenge porn, cioè la pubblicazione di foto osé da parte degli ex, per vendetta.

Contenuti sponsorizzati