Interfaccia Spotify Fonte foto: TY Lim / Shutterstock.com
TECH NEWS

Spotify permetterà di condividere e creare le playlist con gli amici

Spotify introduce la nuova funzione Connect with Friends per condividere la musica nella playlist dei tuoi contatti. Scopri di cosa si tratta!

Con il mercato che diventa sempre più affollato e competitivo, i vari provider di servizi di musica in streaming devono essere in grado di migliorare e arricchire l’esperienza d’uso degli utenti in maniera costante e veloce. Non ci si deve sorprendere, dunque, se in queste ultime settimane Spotify sta rilasciando nuove funzionalità (alcune in fase di sperimentazione) per la sua app.

Negli ultimi giorni, ad esempio, è stata “scovata” la funzionalità Sleep Timer, che blocca la riproduzione dopo un intervallo di tempo prefissato. E mentre questa nuovo strumento deve essere ancora rilasciato in maniera ufficiale, Spotify ha annunciato che permetterà di condividere e creare playlist con gli amici. La feature si chiamerà Connect with Friends e consentirà alle persone di prendere il controllo di un dispositivo e partecipare alla trasmissione di musica.

Connect with friends: tutto sulla nuova funzione di Spotify

Connettiti con gli amici, il nome della nuova feature è semplice ed evocativo. La notizia è stata data dall’ingegnere Jane Manchun Wong che spesso si diverte ad accedere ai codici delle app per scoprire e condividere via Twitter funzioni nascoste. La funzionalità apparirà nell’interfaccia dell’app, nella sezione dedicata alle “Connessioni Spotify” (Spotify Connect).

All’interno di questo spazio ci saranno i dispositivi che usano l’app di streaming presenti nella stessa rete, a cui è possibile connettersi per interagire con le playlist. Wong ha mostrato uno screenshot della sezione, dove appare anche una sorta di codice visivo a forma di onda sonora, chiamato funky soundwave.

Questa funzionalità è molto utile perché permette ad un gruppo di utenti di creare playlist collaborative, all’interno delle quali ognuno degli invitati può dare il proprio contributo. È indicata all’interno di un ufficio o un locale dove tutti possono fare i DJ in modo divertente e interattivo. Oltre alla funzione Connect with friends, l’app musicale ha in mente altre novità in arrivo.

Spotify: altre 2 novità in arrivo

Nella versione Android dell’applicazione, Wong ha trovato la feature chiamata Sleep Timer, che interrompe la riproduzione musicale dopo un tempo impostato dall’utente. Questa funzionalità è pensata per chi ama addormentarsi cullato dalle proprie canzoni preferite. L’altra novità è che presto l’app aggiungerà il supporto per Google Maps. Si potrà visualizzare e controllare la musica riprodotta dentro il navigatore, senza passare da un’app all’altra.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963