stampa3d-auto Fonte foto: Shutterstock
PMI E INDUSTRIA 4.0

Stampa 3D, rivoluzione in atto per il settore automobilistico

Le stampanti 3D a breve rivoluzioneranno diversi settori industriali. I maggiori sviluppi, per design e costi, si avranno nelle industrie automobilistiche

16 Ottobre 2017 - Quando parliamo di stampa 3D molti pensano solamente ad oggetti per la casa e modellini per il divertimento. In realtà questa tecnologia sta rivoluzionando il mondo dell’industria. Con le stampanti 3D è possibile, per esempio, realizzare prototipi risparmiando tempo e denaro. E il settore automobilistico verrà stravolto dalla stampa 3D.

Non è un caso che moltissime grandi aziende del settore delle auto, tra cui Ford e Volkswagen per citarne alcune, nel 2017 abbiano deciso di investire in maniera significativa per realizzare dei propri modelli operativi con le stampanti 3D. Si tratta di dispositivi altamente sofisticati. In parte lontani anni luce dalle piccole stampanti 3D che possiamo comprare per realizzare oggettistica in casa. Prendiamo per esempio le DIY-IT 3D Discovery Series o i modelli più avanzati di Ultimaker, queste sono stampanti a filo multiplo. Ovvero permettono di sovrapporre più materiali per realizzare prodotti di qualità senza dover cambiare la testina di stampa.

Il settore automobilistico e la stampa 3D

Ultimaker ha svolto una ricerca per capire in che modo la stampa 3D potrebbe aiutare il settore automobilistico. Tra i vantaggi più importanti emersi c’è sicuramente il risparmio dei costi di produzione. Secondo i calcoli solo di ingegneri meccanici e industriali le grandi aziende automobilistiche spendono quasi 19mila dollari al minuto. E la cifra sale a 50mila dollari al minuto se consideriamo i saldatori, gli assemblatori e tutti gli altri operai che rifiniscono un’automobile. Usare le stampanti 3D significherebbe ridurre notevolmente il tempo necessario per realizzare un veicolo. Impiegare meno tempo significa spendere meno per la manodopera e la gestione. Non è un caso che la citata Volkswagen abbia sviluppato una particolare stampante 3D che ha già sostituito alcuni macchinari nella sua catena di montaggio. Oltre a ridurre i costi la stampa 3D cambierà anche il design delle auto. Il tempo risparmiato da ingegneri e disegnatori, infatti, sarà riutilizzato dalle industrie automobilistiche per sperimentare nuovi modelli e nuovi stili di auto che si adattino alla perfezione ai mutamenti della società. E il metodo più rapido ed economico per creare dei prototipi di qualità è sempre la stampa 3D.

Contenuti sponsorizzati