Libero
Uber Eats porta la cena sulla ISS Fonte foto: Uber Eats
SCIENZA

Stazione Spaziale Internazionale: la cena arriva con Uber Eats

L'eccentrico Maezawa e le 100 cose da fare nello spazio: la cena ordinata con Uber Eats è arrivata sulla ISS

La vacanza del miliardario giapponese Yusaku Maezawa sulla Stazione Spaziale Internazionale prosegue splendidamente: dopo i bellissimi time lapse della Terra pubblicati su YouTube, il magnate giapponese ha deciso di ordinare la cena con Uber Eats.

Maezawa è partito con un bagaglio speciale: una lista delle 100 cose da fare nello spazio durante la sua vacanza di 12 giorni a bordo della ISS, tra le quali una partita a badminton col cosmonauta Aleksandr Misurkin, esperimenti con le bolle di sapone…e un ordine su Uber Eats.

Le 100 cose da fare nello spazio

Non appena il viaggio di Maezawa è diventato ufficiale, l’eccentrico patron di Zozotown, il più grande e-commerce di moda del Giappone, ha lanciato un contest.

Il lancio dell’iniziativa avvenne lo scorso Maggio via web: dalle pagine del suo sito, Maezawa invitava gli utenti a suggerire 100 cose che avrebbero voluto facesse durante la sua vacanza sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Nel mese di Giugno, il turista spaziale ha reso nota la lista delle 100 idee vincitrici, tra le quali ci sono dipingere, tentare trucchi con lo yo-yo e giocare a ping pong a gravità zero, fare le pulizie di primavera a bordo della ISS, fare uno scherzo notturno ad un astronauta addormentato.

Voglio che questa esperienza sia per tutti, non soltanto per me” spiegò allora Maezawa lanciando il concorso d’idee, che non ha mai escluso neanche per sbaglio proposte sciocche o divertenti, come quella di “trovare gli alieni” o “annusare lo spazio”, che si trovano in bella vista nella lista finale che il miliardario ha portato con sé sulla ISS.

Punto 33: ordinare una consegna sulla ISS!

Yusako Maezawa può spuntare un altra voce dalla sua lista delle 100 cose da fare nello spazio: la cena ordinata sulla Terra è arrivata sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Una grande borsa targata Uber Eats contenente piatti giapponesi, che è stata divisa dal generoso miliardario con gli altri componenti dell’equipaggio della missione 66 della ISS.

Uber Eats, dal canto suo, che ha inviato nello spazio piatti come manzo in salsa agrodolce e miso, commenta con entusiasmo la missione. In una nota dell’azienda si legge “Uber Eats e Yusaku Maezawa hanno deliziato gli astronauti e i cosmonauti con un pasto gustoso, una piacevole pausa dal cibo standard che si trova nello spazio”.

Il cliente è stato soddisfatto del servizio, ed ha valutato col pollice in su la spedizione “nonostante ci abbia messo più dei soliti 30 minuti per arrivare”. La consegna per la Stazione Spaziale, in effetti, ha impiegato circa sei ore per raggiungere la sua destinazione a bordo della Soyuz.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail

Usa una mail unica!Con Libero Mail gestisci tutti i tuoi account da
una sola casella. E tante altre funzionalità per te!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963