Stelle cadenti a settembre, quando e dove vederle in Italia Fonte foto: 123RF
SCIENZA

Stelle cadenti a settembre, quando e dove vederle

Lo spettacolo delle stelle cadenti non finisce con la stagione estiva. Stelle cadenti a settembre, quando e dove vederle.

A luglio ci è stata data la possibilità di osservare due piogge di meteoriti in un solo impagabile spettacolo. L’evento si è verificato nel mese di luglio ed è stato visibile anche dall’emisfero settentrionale. Settembre però, nonostante segni la fine dell’estate, troverà ancora gli appassionati con il naso rivolto all’insù. Anche il nono mese dell’anno, infatti, riserverà ai più romantici un paio di giorni durante i quali osservare lo spettacolo delle stelle cadenti.

Quando vedere le stelle cadenti a settembre: le date

Innanzitutto c’è il vantaggio di giornate più brevi, che annunciano l’arrivo dell’autunno. Farà buio prima e sarà più facile, perché ci sarà più tempo, osservare le stelle cadenti. Lo spettacolo sarà al suo massimo tra agosto e settembre, anche in Italia, quando saranno attive le Aurigidi. Tra il 5 e 7 settembre sarà visibile dalla Terra lo sciame delle epsilon Perseidi. Verso il 9 dello stesso mese saranno osservabili le Perseidi di settembre, tra l’11 e 12 le alfa Triangulidi.

Per avere qualche elemento in più utile a orientarsi e capire a che ora stendersi in un parco semi-buio, puntando gli occhi al cielo, è bene sapere che l’Equinozio d’autunno è previsto il 22 settembre: a questo punto le giornate si saranno già accorciate fino a 1 ora e 21 minuti. Proprio il 22 settembre il sole tramonterà alle ore 19.09.

Cosa sono di preciso quelle che chiamiamo stelle cadenti

Ma cosa sono le stelle cadenti? Si tratta per la precisione non di stelle – da qui un nome improprio – ma di sciami di detriti spaziali. Vagando nello spazio, entrano in contatto con l’atmosfera della Terra, surriscaldandosi e, infine, bruciando, proprio nel momento in cui attraversano i gas che formano la sostanza immateriale dell’orbita del nostro pianeta. Si verificano così quelle magnifiche scie luminose visibili da chi può godere di un buon punto di osservazione e che nella tradizione sono associate all’atto di esprimere un desiderio.

Al link una spiegazione più dettagliata di cosa siano, di preciso, le stelle cadenti. Nonostante sia uno spettacolo che ci siamo lasciati alle spalle, potrebbe inoltre tornare utile, magari per il prossimo anno, un approfondimento su cosa siano le Capricornidi alcune delle più suggestive tra le stelle cadenti che arricchiscono il cielo nelle calde notti estive.

Giuseppe Giordano

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963