Libero
paramount plus Fonte foto: JOCA_PH / Shutterstock
TV PLAY

Streaming: anche Paramount+ aumenterà il prezzo

Anche Paramount+ aumenterà il prezzo dell'abbonamento ma per ora solo sul mercato Usa, mentre si salva ancora l'Italia: ma fino a quando?

In un contesto generale di inflazione galoppante e dopo gli aumenti e/o rimodulazioni dei prezzi mensili da parte di Netflix, Apple TV+, Prime Video, ora tocca a Paramount+, l’ultima arrivata tra le piattaforme di streaming. La dichiarazione è ufficiale e arriva da Naveen Chopra, direttore finanziario di Paramount, che ha sostanzialmente annunciato che in futuro l’azienda prevede un aumento dei costi degli abbonamenti a Paramount+.

Paramount+: quando sale il prezzo

Quello che non sappiamo ancora su Paramount+ è sia di quanto aumenteranno i prezzi degli abbonamenti sia da quando e dove tutto ciò avverrà.

Attualmente in Italia, dove Paramount+ è arrivato il 15 settembre, l’abbonamento costa 7,99 euro al mese (o 79,99 euro all’anno). Negli Stati Uniti invece, l’abbonamento con pubblicità costa 4,99 dollari al mese o 49,99 dollari all’anno mentre il piano Premium, senza pubblicità, costa 9,99 dollari o 99,99 dollari all’anno.

Paramount+ perde abbonati

Paramount+ ha 46 milioni di abbonati a livello globale, ma ha perso 1,9 milioni di iscritti dopo il lancio di SkyShowtime, piattaforma che ha sostituito Paramount+ nei Paesi nordici. Perdite che i vertici dell’azienda contano di recuperare dal prossimo 8 dicembre in poi, con la presentazione del servizio anche in Francia, Germania, Austria e Svizzera.

Insomma, lo scenario per Paramount+, appare ancora molto dinamico e soprattutto diversificato in base ai mercati di riferimento. Ma ovviamente è negli Stati Uniti che Paramount+ si gioca la partita più importante, tanto che l’aumento del prezzo di Paramount+ al momento sembra sia relativo al solo mercato americano.

Poco probabile che questi ritocchi possano arrivare subito in Europa, considerato che Paramount da noi è ancora in piena fase di lancio. Sappiamo che ci saranno a breve grosse novità nella libreria di titoli proposti e che dovrebbe essere incluso anche Top Gun: Maverick, il recentissimo film con Tom Cruise sequel di Top Gun, campione d’incassi del 1986.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963