scaricare musica gratis Fonte foto: Shutterstock
APP

Su Apple Music per Android arriva la musica in altissima qualità

Su Apple Music in arrivo lo streaming audio in altissima qualità, ma servirà un'ottima connessione per avere il suono migliore senza interruzioni.

Apple Music potrebbe presto cambiare pelle su Android. Il quartier generale di Cupertino sarebbe infatti pronto a lanciare il nuovo servizio di streaming musicale lossless in grado di offrire un’esperienza di ascolto di eccellenza grazie a file audio senza alcun tipo di compressione e in altissima qualità.

A dare la notizia è stato il portale 9to5Google, successivamente al teardown del file APK del pacchetto Apple Music dedicato al sistema operativo di Google. All’interno del file, il team ha trovato alcuni riferimenti evidenti a quella che sarà la prossima introduzione, lanciando così la golosa anticipazione per tutti gli appassionati dell’ascolto musicale ad alta definizione. Stando a quanto riportato dal portale, la notizia potrebbe trovare una conferma ufficiale già domani, in concomitanza di quella che si pensa sarà l’evento in cui verranno presentati i nuovi AirPods 3. Oltre che sul sistema operativo di Big G, l’update di Apple Music farà probabilmente capolino sulla release 14.6 di iOS.

Apple Music per Android, le caratteristiche del formato lossless

Il formato lossless dei file audio mantiene intatti tutti i dettagli dei file musicali, evitando compressioni che normalmente eliminano alcune particolari frequenze, appiattendo il suono e rendendolo meno ricco rispetto a quanto in origine. Un formato di questo tipo richiede altresì una maggior quantità di spazio di archiviazione sul proprio dispositivo: per avere un’idea, 10GB di memoria possono ospitare 3000 brani in alta qualità, 1000 lossless e solo 200 di lossless ad alta risoluzione.

Lo stesso, ovviamente, vale per lo streaming. Per questo Apple avrebbe introdotto in Music HiFi un’avvertenza specifica: "I file audio lossless conservano ogni dettaglio del file originale. L’abilitazione consumerà traffico dati in maniera più significativa". Infatti, un brano da 3 minuti compresso in maniera ottimale può consumare 1,5MB, arrivando però a toccare i 145MB per la versione hi-res a 24bit/192kHz, senza contare le condizioni del network e la presenza di cuffie o amplificatori connessi al dispositivo.

E proprio Lossless (ALAC fino a 24-bit/48 kHz) e lossless ad alta risoluzione (ALAC fino a 24-bit/192 kHz) dovrebbero essere i due formati offerti da Apple Music per Android, sia in streaming che in download, secondo 9to5Google. Nella versione beta di iOS 14.6, addirittura, sarebbe stato presente un riferimento a Dolby Atmos e Dolby Audio, dettagli però rimasti fuori dall’applicazione per il sistema operativo del robot.

Se venisse confermato, il servizio andrebbe a eguagliare quanto finora fatto solo da due competitor: Tidal e Amazon Music HD. Resterebbe invece fuori Spotify che, nonostante abbia dichiarato di avere tra i suoi piani quello di aggiungere tale servizio alla sua offerta, ancora non avrebbe dato segni di progressi in merito.

Apple Music, le nuove feature

Si tratta di una piccola aggiunta che, però, renderebbe ancora più piacevole l’esperienza utente. Sono lle copertine animate che, per un post pubblicato su Reddit, dovrebbero fare la loro comparsa sempre nella prossima release dell’applicazione dedicata ad Android. Brevi gif animate accompagneranno, dunque, la riproduzione dei brani, similmente a quanto già accade per alcune canzoni selezionate sull’app Spotify.

Apple Music lossless, quando arriva

Al momento non è prevista una data di rilascio della nuova versione di Apple Music per Android, visto che Cupertino non ne ha ancora confermato l’introduzione. Come anticipato in apertura, l’annuncio potrebbe arrivare già tra poche ore, rendendo quindi minima l’attesa per poter conoscere meglio la piattaforma e le potenzialità del nuovo servizio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963