Super Mario Battle Royale Fonte foto: mario Royale
TECH NEWS

Super Mario sfida Fortnite: arriva la versione battle royale

Uno sviluppatore indipendente ha realizzato la versione battle royale del celeberrimo gioco Nintendo. Ecco come si gioca e un trucchetto per vincere

20 Giugno 2019 - Se c’è una cosa per la quale milioni di gamers in tutto il mondo devono rendere grazie a titoli come PlayerUnknown’s Battlegrounds e Fortnite, essa è senza dubbio la modalità Battle Royale. Giocare in 100 sulla stessa mappa per provare ad essere l’ultimo sopravvissuto è un’idea talmente semplice, ma funzionante, che questa modalità è diventata ormai una droga per tantissimi videogiocatori nel mondo. Tanto che c’è stato qualcuno che ha avuto una idea: Super Mario Battle Royale.

A creare la versione Battle Royale del mitico videogame di Nintendo, il primo della serie fortunatissima e iconica, è stato lo sviluppatore Inferno. Il nome del gioco è semplice e chiaro: Mario Royale. La buona notizia è che il gioco è disponibile gratuitamente per tutti via web e che è possibile giocare sia con la tastiera che connettendo un joypad. La cattiva notizia è che Nintendo non permetterà a Mario Royale di stare online ancora per molto: la politica dell’azienda è chiara, netta e ferrea e quando uno sviluppatore crea qualcosa come Mario Royale ben presto si ritrova nella casella email una diffida ufficiale di Nintendo che lo costringe a fare un passo indietro. Tradotto in parole povere: se vi stuzzica l’idea di giocare a Super Mario Bros in versione Battle Royale, allora sbrigatevi a farlo perché non avete molto tempo.

Mario Royale: come funziona

Per giocare a Mario Royale bisogna solo collegarsi al sito http://www.infernoplus.com/royale/#main e, per prima cosa, fare click in basso a destra per configurare la tastiera o il joypad. Quando saremo pronti a giocare dovremo fare click su “Play Now!” e verremo spediti ad una brevissima sezione di warm up durante la quale già capiremo di cosa si tratta: un vero inferno, con decine e decine di Super Mario che giocano contemporaneamente lo stesso quadro. Si gioca contemporaneamente in 75 e spesso è difficile capire quale sia il nostro Mario, in mezzo agli altri 74. Il gioco, per il resto, è il normale Super Mario con le stesse regole. Semplicemente abbiamo una sola vita (ma con 100 monetine ne guadagniamo un’altra). Se saremo abbastanza bravi riusciremo ad andare avanti mentre gli altri vengono eliminati e, come in ogni Battle Royale, ne resterà soltanto uno.

Mario Royale: come riuscire a sopravvivere

Nella versione Battle Royale di Mario non vince chi arriva primo, ma chi muore per ultimo. Per questo un buon suggerimento è quello di lasciar andare avanti buona parte degli altri giocatori in modo da rendere il quadro meno confusionario. Tanto, prima o poi, qualche tartaruga li ammazza tutti ad uno ad uno. Per il resto se abbiamo già giocato e vinto con il Super Mario originale di Nintendo sappiamo già cosa fare, in quali tubi infilarci e dove trovare le monetine che ci daranno vite aggiuntive. E’ il solito Mario, ma in una versione affollatissima e divertentissima.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963