Tablet ricondizionati per il Black Friday Fonte foto: 123rf
GUIDE ALL’ ACQUISTO

I 5 migliori tablet ricondizionati da acquistare al Black Friday

In occasione del Black Friday è possibile trovare tablet ricondizionati a prezzi ancora più vantaggiosi del normale: ecco alcuni modelli.

Il Black Friday di venerdì 29 novembre è ormai alle porte. Se stai pensando di acquistare un tablet ricondizionato, perché hai sentito dire che costa meno rispetto ad uno nuovo, ma non hai ben presente di cosa si tratti e vorresti sapere quale modello è più di tendenza, prosegui nella lettura di questo articolo.

Qui di seguito sfatiamo alcuni luoghi comuni sui prodotti ricondizionati, che ancora oggi alimentano dubbi ed incertezze nei consumatori. Inoltre, potrai scoprire la nostra selezione dei migliori modelli del momento, basata su recensioni degli utenti e commenti da parte dei professionisti: Samsung Galaxy Tab A e molti altri.

Cosa sono i tablet ricondizionati

Cosa vuol dire la scritta “ricondizionato” presente sui siti di e-commerce come Amazon? Sono in molti a chiederselo e, spesso, ciò che si pensa a riguardo non è positivo. È luogo comune equiparare il mercato del ricondizionato a quello dell’usato. Spesso i luoghi comuni sono basati su false credenze ed è questo il caso. Ora ti spieghiamo il perché. I dispositivi ricondizionati, come in questo caso i tablet, non sono usati, ma sono come nuovi: sono, in pratica, dei prodotti che, per problemi di tipo estetico o tecnico vengono rispediti all’azienda madre, la quale li rigenera completamente. I device usati, invece, possono presentare dei graffi e, a volte, dei malfunzionamenti.

Un tablet ricondizionato, quindi, può essere ritenuto al pari di uno nuovo, in quanto non presenta alcun tipo di difetto estetico o tecnico: la rigenerazione rispetta pienamente gli standard qualitativi dell’azienda che ha prodotto il tablet. Ma allora perché vengono chiamati tablet ricondizionati se sono esattamente come quelli nuovi?

Tablet ricondizionati: le differenze rispetto a quelli nuovi

I tablet ricondizionati, come quelli che stai cercando durante la giornata del Black Friday, pur essendo assimilabili in tutto e per tutto con i tablet nuovi di fabbrica, si differenziano rispetto a questi ultimi semplicemente per alcuni importanti aspetti.

Non sono più sigillati

Non presentando più il sigillo di fabbrica, non possono essere venduti per legge come se fossero nuovi. Inoltre, per poter apporre la scritta ricondizionato accanto ad un tablet, il prodotto deve avere superato tutte le fasi di test, igienizzazione e nuova sigillatura. Quindi, il tablet nuovo è venduto sigillato dalla fabbrica, mentre il tablet ricondizionato viene controllato, risigillato e rivenduto.

Sono venduti a prezzi scontati

Un’altra sostanziale differenza rispetto ai tablet nuovi risiede nel prezzo. Acquistando un tablet ricondizionato si possono fare degli ottimi affari: il dispositivo viene venduto ad un prezzo inferiore tra il 20 ed il 60% rispetto al nuovo. Quindi, se desideri un tablet di fascia alta mantenendoti nel tuo budget iniziale, questa soluzione fa per te. Se poi approfitti delle notevoli e sorprendenti promozioni del Black Friday, potresti ulteriormente risparmiare, portandoti a casa un tablet ricondizionato ad un costo che non avresti mai pensato.

Regole diverse per garanzia e riparazione

Ci sono, infine alcune regole che, pur essendo uguali tra i prodotti nuovi e quelli ricondizionati, assumono una valenza differente per quelli rigenerati:

  • per il diritto di riparazione o di sostituzione tipica della garanzia (che per il ricondizionato vale un anno), è più probabile che la sostituzione possa non avvenire. In questo caso, se ti trovi in mano un tablet ricondizionato che non funziona, potresti ricorrere alla riparazione. Se questa si rivela troppo onerosa, puoi chiedere in alternativa un’ulteriore riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto, con la restituzione dei soldi;
  • se il prodotto ricondizionato è venduto con un ulteriore sconto in quanto, seppur perfettamente funzionante, presenta ad esempio un’ammaccatura, non puoi chiedere di ripararla con la garanzia. Vige, infatti, la regola del difetto di non conformità se, al momento dell’acquisto, il consumatore è a conoscenza del difetto.

Tablet ricondizionati: consigli prima dell’acquisto

Prima di mostrarti la nostra selezione dei migliori modelli di tablet ricondizionati, è opportuno svolgere alcune operazioni:

  • consultare il feedback del venditore da parte degli utenti;
  • leggere con attenzione la descrizione dell’oggetto in vendita;
  • controllare il metodo di pagamento.

A questo proposito, ti ricordiamo che alcuni noti e-commerce come eBay ed Amazon offrono degli efficaci sistemi di garanzia, di protezione dell’acquisto e di diritto al rimborso/recesso. Per acquistare dei tablet ricondizionati, sono presenti su questi e-commerce delle sezioni specifiche, come Amazon Renewed o Ricondizionato eBay.

I 5 migliori tablet ricondizionati

Giunto a questo punto non ti resta che scoprire quali sono i 5 migliori tablet ricondizionati da acquistare durante il Black Friday secondo la nostra opinione. I tablet che ti presentiamo sono in grado di soddisfare qualsiasi tipo di budget e dimensione di schermo preferita. Non importa, quindi, quali siano le tue specifiche esigenze. Noi abbiamo la soluzione migliore che fa per te.

Samsung Galaxy Tab A 10.1 (2019)

Partiamo subito dalle caratteristiche tecniche. La novità di quest’anno della Samsung presenta un display LCD da 10,1″ con risoluzione 1920×1200 pixel, SoC Exynos 7904, 2GB di memoria RAM e 32GB di storage interno, con la possibilità di aumento della memoria tramite MicroSD. Tra le caratteristiche tecniche, merita attenzione il SoC (sistema su circuito integrato) che fornisce maggiori prestazioni e migliore efficienza rispetto al precedente Tab A 10.1 del 2016, nonché il raddoppio della memoria interna da 16 a 32 GB.

Per quanto riguarda i dettagli del case del Tab A 10.1 ricondizionato, devi sapere che i colori disponibili sono 3: nero, oro ed argento. Il Tab pesa, inoltre, solo 460 g, il che fa di esso il dispositivo più leggero tra tutti quelli della nostra selezione. Gli sconti online sul ricondizionato, ti permettono di acquistare questo tablet a partire dai 76 euro, invece che dai 180 euro circa.

Asus ZenPad C 7.0 ricondizionato

Nella nostra selezione dei migliori tablet ricondizionati non potevano non inserire Asus ZenPad C 7.0. Dal design moderno ed eleganti, questo tablet va assolutamente preso in considerazione per la sua maneggevolezza ed ergonomia. Il tablet è infatti molto compatto e comodo da portare sempre con sé, anche nella tasca della giacca.

L’hardware è composto da un processore Intel Atom x3-C3200 quad core da 900 MHz, supportata da 1 GB di RAM e da 16 GB di memoria interna espandibile con microSD. Il display è ad 7 pollici TFT con una risoluzione pari a 1024 x 600 pixel: la luminosità è buona e il pezzo forte di questo tablet è sicuramente la resa dei colori, che risultano vividi e carichi. Il prezzo originale di questo tablet è attualmente di 149 euro. Se lo acquisti ricondizionato, puoi trovare tantissime offerte, anche a partire da 99 euro.

iPad Pro ricondizionato

Direttamente sul sito della Apple è possibile trovare i primi iPad Pro 2018 ricondizionati, quelli nella versione con display da 11”: è possibile scegliere tra tutti i tagli di memoria possibili, ovvero 64/256/512 GB e 1 TB, con connettività soltanto WI-FI oppure WI-FI + Cellular. I colori disponibili sono differenti. Rispetto al prezzo originale, la Apple ha applicato uno sconto del 15%, il che non è assolutamente un male trattandosi di prodotti top di gamma. Quindi, se l’iPad Pro 11 nella variante WI-Fi + Cellular costa 1069 euro da prezzo di listino, è possibile trovare un iPad Pro ricondizionato a 899 euro.

La differenza rispetto all’ultima uscita da 12,9” sta tutta esclusivamente nel display, in quanto i processori A12X sono praticamente identici (come probabilmente saprai, l’A12X equivale a tantissima energia ed elevate prestazioni). Questo tablet, inoltre, ha un’ottima video-fotocamera posteriore, derivata dagli ultimi iPhone. Ce n’è anche una anteriore che permette di fare FaceID per sbloccare l’iPad Pro. L’acquisto di questo tablet ricondizionato è consigliatissimo.

iPad Mini 2 ricondizionato

Tra i prodotti Apple ricondizionati da acquistare al Black Friday c’è sicuramente l’iPad Mini 2, un tablet piccolo e maneggevole adatto a tutte le esigenze. Il tablet Apple è disponibile in due colori, grigio siderale o argento, con connettività solo Wi-FI o Wi-Fi + Cellular. Come tutti i prodotti Apple, la memoria interna non è espandibile con MicroSD, ma è possibile acquistare un iPad Mini 2 da 16, 32, 64 o 128 GB.

Il design è quasi identico a quello del modello precedente, ma iPad Mini 2 presenta un display Retina da 7,9”, con una risoluzione di 2048 x 1536 pixel. È proprio questa caratteristica a rendere il tablet Apple molto appetibile per chi necessità di un’alta resa grafica. Il prezzo di vendita è piuttosto alto, ma con le offerte del Black Friday lo puoi trovare anche a 295 euro.

iPad Air3 ricondizionato

Il nuovo iPad Air3 è l’ideale per chi vuole aggiudicarsi un prodotto di qualità e dalle prestazioni notevoli. Il prezzo del ricondizionato può variare, ma in media è di 200 euro circa, il che è decisamente un ottimo affare.

L’hardware di iPad Air3 è composto da un processore A12 Bionic, lo stesso di iPhone Xs e Xr. Il display è da 10,5 pollici. Per quanto riguarda la fotocamera, questo iPad Air3 ne presenta una notevole, come ormai d’abitudine per i prodotti di casa Apple: la fotocamera posteriore è da 8 megapixel con lente d/2.4 e permette all’utente di giocare liberamente con essa, attraverso modalità per editare le immagini. Anche la fotocamera anteriore non è da meno con i suoi 7 megapixel.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963