Telegram anticipa Facebook e lancia la sua criptovaluta Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Telegram anticipa Facebook e lancia la sua criptovaluta

Telegram è pronta a lanciare Gram, una moneta virtuale che permetterà di effettuare acquisti sull'applicazione di messaggistica. Come funziona

2 Settembre 2019 - La nuova sfida che stanno combattendo le applicazioni di messaggistica istantanea non è sulle nuove funzionalità per rendere la vita sempre più semplice agli utenti, ma sul mondo delle criptovalute.

Facebook ha da poco annunciato la nascita di Libra, una moneta digitale che dovrebbe fare il suo debutto entro il 2020, ma che sta già suscitando molte polemiche e non è ben vista dalle banche centrali. La moneta di Facebook, però, potrebbe non essere la prima a debuttare sul mercato. Un articolo pubblicato dal New York Times afferma che Telegram è pronto a lanciare la sua criptovaluta entro il 31 ottobre 2019. Un’ipotesi in campo già da alcuni mesi e che ora troverebbe finalmente la concretizzazione. L’azienda russa sarebbe molto avanti nella creazione della sua moneta digitale, per la quale ha già ricevuto finanziamenti da enti privati per quasi 2 miliardi di euro. Enti privati ai quali ha promesso che Gram, questo il nome della criptovaluta, farà il suo debutto entro la fine dell’anno. La sfida a Facebook è lanciata.

Che cosa è Gram

Gram è la moneta virtuale che Telegram lancerà sul mercato entro il 31 ottobre 2019. Non avrà nessun legame con l’applicazione di messaggistica, ma potrà essere utilizzata su Telegram per scambiarsi denaro e per acquistare della merce all’interno dei canali e delle chat. La moneta verrà gestita da una rete di computer decentralizzata e tramite la blockchain. Il sistema che controllerà la moneta è chiamato TON, acronimo di Telegram Open Network.

Rispetto a Libra di Facebook, non sono molte le notizie disponibili sulla vera natura di Gram. L’azienda russa ha voluto segretare tutti i documenti prodotti per non avere problemi con gli enti di controllo e con le banche centrali.

Chi potrà utilizzare Gram

La moneta virtuale sarà aperta a circa 200-300 milioni di utenti in tutto il Mondo. Potrà essere utilizzata su Telegram o tramite un portafoglio digitale realizzato dalla stessa azienda russa. Con Gram sarà possibile effettuare acquisti su tutte le piattaforme che supporteranno la moneta virtuale.

Quando sarà disponibile Gram

Secondo i documenti inviati da Telegram agli investitori, i primi token di Gram (le prime monete) saranno disponibili entro il 31 ottobre. Se la scadenza non verrà rispettata, l’azienda russa sarà costretta a restituire il denaro agli investitori.