threads Fonte foto: Instagram

Threads, l'app Instragram per condividere solo con gli amici stretti

Instagram Threads è l’app che permette di comunicare e condividere informazioni solo con i follower più importanti della tua cerchia. Scopri come funziona

4 Ottobre 2019 - Diffusa ad agosto sottoforma di test, ora è entrata ufficialmente nella fase di rollout e presto sarà disponibile ufficialmente negli app store Android e iOS. Parliamo della nuova app Threads disponibile per chi ha un account Instagram e desidera comunicare e condividere fotografie, Stories e video, il proprio Stato, solo con gli amici più stretti.

Finalmente gli utenti del social fotografico potranno avere uno spazio pensato solo per i propri contatti più intimi, escludendo i follower che non si conoscono e con cui non vogliono condividere alcune informazioni personali. Chi ha già una lista di “Amici più stretti” realizzata su Instagram potrà usare fin da subito Threads, gli altri dovranno fare compiere questo passaggio in più sull’app sorella maggiore. Il nuovo canale si prepara ad essere un punto di riferimento soprattutto per chi ha il profilo pubblico e conta migliaia di follower.

Instagram Threads: come scegliere gli amici più stretti?

Per iniziare ad utilizzare Threads occorrerà associare l’app al proprio account Instagram. Come accennato, sull’app principale si dovrà creare una lista di “Amici più stretti”. Per farlo basta accedere al proprio profilo Instagram e da qui toccare il menu (tre linee parallele tra loro) che si trova in alto a destra. Nell’elenco delle voci disponibili ci sarà anche “Amici più stretti”. Toccando sulla scritta sarà possibile selezionare le persone più vicine. Dopo aver creato la propria lista, sarà possibile usare Threads per comunicare con gli amici prescelti.

Quali sono le funzioni di Instagram Threads?

Una delle funzioni principali di Threads riguarda i messaggi privati usatissimi su Instagram. Purtroppo, sull’app principale quelli degli amici più stretti rischiano di perdersi tra spam o direct inviati da follower sconosciuti. Con Threads è possibile ricevere solo quelli inviati dalla cerchia di Amici stretti selezionata precedentemente. Naturalmente, questi appariranno anche nella classica posta Instagram.

Un’altra funzione interessante è la possibilità di rendere visibili le Storie solo ad una determinata cerchia di persone. Questa possibilità è già offerta da Instagram, dove le Storie disponibili per gli amici stretti sono circondate da un alone verde, invece del classico rosa. La differenza rispetto all’app principale è nella rapidità: su Thread la condivisione con gli amici stretti è automatica.

Ma la caratteristica più interessante, che differenzia le due applicazioni, riguarda lo Stato. La funzione è chiaramente ispirata a WhatsApp. L’app fornirà dei suggerimenti (come “studiando” o “in movimento”) oppure permetterà di crearne uno ex-novo. Si potrà anche attivare uno Stato automatico corredato da alcune informazioni, come la localizzazione dell’utente e il livello della batteria (come succede già su Snapchat).

Attualmente Threads è in fase di rollout sia per iOS che per Android. Chissà se il suo successo si avvicinerà alla sua sorella maggio, l’app Instagram.

TAG: