tik tok Fonte foto: Primakov / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

TikTok sfida Spotify e Apple: arriva il servizio di musica streaming

Lo streaming musicale arriva su TikTok: presto il famoso social network potrebbe fare concorrenza a Spotify e affini. Ecco i dettagli

18 Dicembre 2019 - TikTok è l’app del momento, quella pronta a rubare la scena ad altri social network come Instagram, Facebook e derivati. Amatissima dai giovani, ora ha pian piano conquistato pure gli adulti, per non parlare delle aziende e addirittura dei personaggi dello spettacolo che gradualmente aprono un account personale esibendosi in mini-video più o meno divertenti.

Insomma, la sua crescita non si ferma, anzi è pronta a conquistare anche altri mercati, non solo vuole lanciare uno smartphone ma anche offrire lo streaming musicale. Ebbene sì, secondo alcune indiscrezioni, TikTok sarebbe pronta ad entrare in competizione diretta con colossi come Amazon, Apple Music o Spotify, e visto il successo raggiunto, questa ipotesi è tutt’altro che infondata. Per farlo si affiderebbe a Resso, un’app esterna attualmente in fase di sperimentazione in Paesi come India e Indonesia. Quali sono le caratteristiche di Resso e perché è una vera e propria rivoluzione per il settore della musica online?

Cosa è Resso, l’app di TikTok per lo streaming musicale?

Resso è l’app sviluppata da TikTok che consente di ascoltare musica in streaming. Il suo funzionamento è stato descritto da Bloomberg. Il sito d’informazione avrebbe anche aggiunto un’indiscrezione interessante: il suo prezzo davvero vantaggioso. Infatti, Resso è disponibile nel Google Play Store indiano sottoforma di abbonamento mensile ad un costo di 120 rupie, circa 1.50 euro. La cifra così abbordabile ha scatenato un’ondata di download in poche ore. Sono infatti più di 27mila gli utenti che l’hanno scaricata solo dopo due ore dal suo lancio, e il numero aumenta costantemente.

Ma cosa permette di fare, oltre ad ascoltare musica in streaming? Diciamo che è un mix tra le funzioni tradizionali di TikTok e quelle di Spotify e derivati: da una parte propone un ricco catalogo di canzoni, dall’altro queste possono essere usate come base per creare i propri video.

Infatti, non solo si può riprodurre musica, ma anche vedere i testi delle canzoni – in stile karaoke – e registrare i classici mini-video. Inoltre, ogni clip può essere personalizzata con GIF ed emoticon di ogni tipo. L’app, pur essendo disponibile per tanti utenti indiani, è attualmente in fase di testing. Infatti, per il momento, il suo download è possibile solo per un numero di Paesi limitati e non si esclude che, prima di arrivare in Italia, subirà importanti modifiche.

Quante canzoni contiene Resso?

Uno dei punti forti dell’applicazione, oltre al prezzo abbordabile, è il catalogo pensato per il Paese di riferimento. Infatti, per il momento l’offerta è disponibile solo in India, dove si sono strette delle partnership con le etichette più famose del Paese, come Times Music o T-Series.

Secondo questa logica, l’arrivo in Italia sarà preceduto con accordi con specifici partner, ma naturalmente parliamo di qualcosa che avverrà in futuro. Non si sa ancora se e quando la novità arriverà nel nostro Paese. Per il momento Spotify e affini possono dormire sonni tranquilli.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963