Libero
tiktok Fonte foto: XanderSt / Shutterstock

TikTok: stretta su challenge e comportamenti a rischio

Dopo tante polemiche, TikTok annuncia una stretta contro i video che promuovono comportamenti scorretti o pericolosi, ma nel 2021 ha rimosso solo l'1% dei contenuti pubblicati dagli utenti

TikTok ha deciso di diventare più severa: nel nuovo aggiornamento delle sue Community Guidelines (linee guida rivolte alla Community), presenterà delle funzionalità che, stando all’azienda, sosterranno il benessere dei suoi utenti. Alcune delle modifiche alle politiche di TikTok andranno a reprimere i contenuti per cui l’azienda è stata criticata in passato.

La compagnia ha dichiarato che a breve inizierà a rimuovere i contenuti che promuovono i disordini alimentari (come il digiuno a intermittenza) e che favoriscono l’eccessivo esercizio fisico. Le nuove linee guida comunitarie mettono al bando anche i video che contengono deadnaming (neologismo che indica l’atto di utilizzare il nome e il genere di una persona transgender che le apparteneva prima del cambio di identità sessuale), misgendering (quando ci si riferisce a una persona transgender utilizzando, intenzionalmente o meno, parole che fanno allusione al sesso biologico e non all’identità di genere in cui questa persona si riconosce) e misoginia (atteggiamento di avversione o repulsione nei confronti delle donne).

TikTok cambia le regole

I video che promuovono i disturbi alimentari sono già vietati sulla piattaforma, ma è stato ripetutamente dimostrato che gli utenti restano spesso esposti a contenuti che sollecitano abitudini alimentari malsane.

Per questo la piattaforma ha deciso di apportare delle modifiche“Anche se rimuoviamo già i video che suggeriscono i disordini alimentari, ora inizieremo a rimuovere anche la diffusione di regimi alimentari non sicuri. Introduciamo queste modifiche dopo aver consultato esperti di disturbi alimentari, ricercatori e medici, perché capiamo che si possono assumere comportamenti alimentari poco sani anche senza avere una diagnosi di disordine alimentare".

TikTok: stop alle challenge

Inoltre, le regole in arrivo reprimeranno i video che favoriscono pericolose challenge virali. TikTok dichiara che combatterà “la diffusione di tali contenuti, comprese le sfide bufala (ndr false sfide legate a suicidio o autolesionismo)". Oltre ad aggiungere maggiori dettagli alla politica delle sfide online, il social network afferma che rilascerà una serie di video realizzati con i creator per aiutare gli utenti a valutare i contenuti in cui si imbattono. I video appariranno nell’hub #SaferTogether nella pagina Scopri.

Secondo un rapporto sulla trasparenza pubblicato oggi da TikTok, nell’ultimo trimestre del 2021 la piattaforma ha rimosso oltre 91 milioni di video, che rappresentano circa l’1% di tutti i contenuti caricati.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963