tinder Fonte foto: Alex Ruhl / Shutterstock.com
APP

Tinder, Swipe Night arriva anche in Italia

Arriva la serie tv interattiva di Tinder: gli iscritti all’applicazione potranno decidere lo svolgimento della trama con uno swype verso destra o sinistra

12 Febbraio 2020 - Tinder è l’app di incontri più famosa del momento: permette ad utenti di tutto il mondo di scegliersi, scambiarsi messaggi e conoscersi nella realtà. Tutto scatta in seguito al famoso match, ovvero quando due persone si scelgono a vicenda.

Ora l’azienda è pronta a stupire anche gli utenti nostrani con il suo show interattivo ispirato ai meccanismi dell’applicazione. Si chiamerà Swipe Night e arriverà in Italia durante la primavera. Il nome dell’evento è un gioco di parole ispirato ad una delle azioni cruciali che gli utenti possono fare nell’app, cioè lo Swipe Right (dall’inglese scorrere a destra). In poche parole, davanti alla foto di una persona, l’utente decide di confermarne l’apprezzamento scorrendo col dito a destra; mentre se non è di suo gradimento, esclude la possibile conoscenza e scorre col dito a sinistra (swipe left). In cosa consiste la prima stagione dello show? L’azienda lo ha annunciato con un originale teaser.

Swipe Night di Tinder: cos’è?

Il 7 febbraio, Tinder ha pubblicato un curioso video nel suo canale Youtube. Il titolo è semplice ma chiarissimo “La prima stagione di Swipe Night arriva in Italia”. Dopo l’enorme successo riscosso negli Stati Uniti, lo show arriva nel nostro Paese. Ma di cosa si tratta?

Andiamo con ordine: Swipe Night è una serie tv interattiva in cui lo spettatore (necessariamente iscritto a Tinder) può pilotare la trama scegliendo i match tra i personaggi, quindi decidendo quali persone far incontrare tra loro e far proseguire durante la storia. Tutto si svolge durante l’Apocalisse, e nello specifico durante l’ultima notte dell’umanità sulla Terra.

I personaggi sono interpretati da attori del calibro di Jordan Christian Hearn, Angela Wong Carbone e Shea Gabor. La serie è diretta dalla regista Karena Evans, che si è già fatta notare per la realizzazione di tanti videoclip musicali per Drake, ColdPlay, Jay Rock e altri. Gli episodi saranno in tutto sei e dureranno complessivamente due ore circa. La produzione è costata 5 milioni di dollari, ma già si prepara a diventare un caso mondiale.

Come funziona Swipe Night di Tinder?

Chi conosce le serie interattive già trasmesse da Netflix sicuramente immagina come funziona Swipe Night. Fin dall’inizio, lo spettatore può decidere tra le diverse opzioni proposte nello schermo, ma avrà solo 7 secondi per prendere una decisione e non potrà avere ripensamenti. La trama cambierà quindi in base alle scelte degli utenti.

Dopo ogni puntata, sarà possibile condividere la puntata creata all’interno del proprio profilo Tinder e avere un’opportunità in più per scoprire nuove affinità in base alle decisioni prese. Il programma è stato già lanciato negli Stati Uniti nell’autunno 2019 e arriverà in Italia a marzo 2020.

Perché Tinder decide di lanciare una serie tv?

Siamo davanti ad un contenuto esclusivo per gli iscritti a Tinder: per il momento sarà fruibile solo tramite l’applicazione, ma in futuro potrebbe essere distribuito anche in altre piattaforme.

Sicuramente è un modo originale per catturare l’interesse generale dei consumatori, soprattutto gli amanti di serie tv stile Black Mirror. Si tratta quindi di una mossa vincente per incrementare le registrazioni. Naturalmente il progetto è dedicato a chi già utilizza l’applicazione: è un modo per fidelizzare gli iscritti ma anche coinvolgerli e aiutarli a rompere il ghiaccio durante una conversazione.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963