Libero
Prime Video su smart TV Fonte foto: 123rf
TV PLAY

Tre docufilm super adrenalinici da vedere subito

Parlano di imprese sportive, infiltrati nel cartello della droga e rapine con ostaggi finite tragicamente. Ecco dove trovarli in streaming

Quando si parla di docufilm adrenalinici, impossibile non citare Free Solo: visibile su Disney+, racconta l’impresa dello scalatore professionista Alex Honnold che tenta di conquistare la parete di El Capitan scalando senza corda e in solitaria lo strapiombo di novecento metri. Il batticuore è assicurato.

Sulle principali piattaforme di streaming ci sono però tanti altri film (o anche serie) che raccontano eventi, imprese e situazioni realmente esistenti o davvero accaduti capaci di far salire l’adrenalina e di appassionare gli spettatori. Meru, ad esempio (disponibile per il noleggio su Apple TV e Prime Video) racconta l’avventura di tre alpinisti impegnati sui 6600 metri del Meru, una delle pareti più impervie dell’Himalaya indiano. Anche uscendo dall’ambito delle imprese sportive estreme, comunque, i titoli avvincenti non mancano. Lo dimostrano questi documentari disponibili in streaming.

The Last Narc

Composta da quattro episodi, questa docuserie del 2020 è disponibile su Prime Video e racconta la storia di Enrique Camerana, agente statunitense della DEA infiltrato nel cartello, che nel 1985 è stato rapito, torturato e ucciso da uno dei più potenti signori della droga messicani. Trentacinque anni dopo il dramma, alcuni ex collaboratori rivelano dettagli inediti sul rapimento e sull’assassinio.

Viaggio nel mercato nero

È una docuserie crime del 2020 disponibile su Disney+. Firmata da National Geographic, la serie ha per protagonista la giornalista Mariana Van Zeller che in ogni episodio esplora un differente mercato nero mondiale: quello delle pistole, della droga, delle tigri… Ogni volta cambia il bene materiale che viene trafugato e poi rivenduto illegalmente, ma l’intento della giornalista e della docuserie restano invariati: capire come funzionano questi business da miliardi di dollari e parlare con chi ne fa parte, nonostante i rischi.

Gladbeck: Rapina con ostaggi

È un titolo del 2022 che fa parte del catalogo Netflix. Il documentario true crime, che dura un’ora e mezza, è stato premiato ai Deutscher Fernsehpreis ed è realizzato solo con filmati originali. La storia raccontata ha luogo nell’agosto del 1988: due rapinatori armati entrano in una banca, prendono degli ostaggi e sfidano la polizia tedesca per 54 ore.

Il sequestro si conclude con una sparatoria e tre morti: due ostaggi e un poliziotto, quest’ultimo rimasto vittima di un incidente stradale durante l’inseguimento in auto dei rapinatori. Gli autori della rapina e del sequestro, dopo la fuga, vagarono per tre giorni in Germania, addirittura rilasciando delle interviste. Il caso creò grande scalpore non solo per il tragico fatto di cronaca in sé, ma anche per l’atteggiamento tenuto dai media. Il capo del più grande sindacato giornalistico tedesco, DJV, Michael Konken, definì l’accaduto «l’ora più buia del giornalismo tedesco dalla fine della Seconda guerra mondiale».

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963