Libero
windows 10 Fonte foto: Wachiwit / Shutterstock.com
TECH NEWS

Tutte le novità di Windows 11

Arrivano i primi screenshot sull'interfaccia del nuovo sistema operativo di MIcrosoft: tutte le novità su Windows 11

Veronica Nicosia Giornalista scientifico

Laureata in astrofisica, giornalista scientifico e content editor SEO, scrive di tecnologia per magazine online e carta stampata. Nel 2020 approda a Libero Tecnologia

Indizi, video, allusioni: dopo una manciata di giorni di anticipazioni e a poco più di una settimana dall’evento che dovrebbe presentarlo ufficialmente al grande pubblico, Windows 11 ha rivelato il suo aspetto. Complice un articolo pubblicato in rete, il sistema operativo è apparso in alcune screenshot relative alle novità più interessanti: ecco quali sono.

Le prime foto, seppure ancora non ufficiali, di Windows 11 sono apparse in una news del portale cinese Tieba Baidu. Nelle immagini si vede chiaramente la dicitura Windows 11 Pro, dettaglio che riporta alla memoria le declinazioni delle precedenti versioni del software. Anche stavolta, dunque, saranno presenti almeno due edizioni, una standard e un’altra avanzata, mentre per le altre bisognerà attendere la conferma ufficiale di Microsoft. Altro elemento emerso dalle schermate è il numero della build che, nello specifico, è categorizzata con l’identificativo 21996.1. Per quanto riguarda la nomenclatura, invece, sembra confermata la scelta di proseguire con la numerazione canonica; non ci sarà un "Windows Sun Valley", nome che era comparso nella documentazione diffusa per sbaglio da Redmond, ma solo l’ormai tradizionale indicatore numerico.

Windows 11, le novità

Prima caratteristica che appare dalle fotografie, mostrate su Tieba Baidu e riportate da The Verge, è quella dell’interfaccia utente. Il design si mostra subito più immediato e semplice rispetto al passato, con linee arrotondate e icone differenti a quanto siamo abituati a vedere nonostante i richiami visivi a Windows 10X. L’immancabile pulsante Start, poi, si sposta nel mezzo della schermata, ma può essere riposizionato a sinistra in base alle necessità dell’utilizzatore. In un’area separata, poi, appaiono i widget.

Nuova grafica, in linea con i dettami del Fluent Design, per il centro notifiche e le impostazioni dedicate alla configurazione dei parametri del sistema operativo. Ecco il perché di immagini con un uso più evidente di tridimensionalità e profondità, caratteristiche fondamentali dello stile. A mostrarle, in questo caso, è l’utente Zealer ancora una volta su Baidu, il quale ha portato alla luce due sfondi di Windows 11, verosimilmente utilizzati nei temi chiaro e scuro.

Altra novità, la nuova App Xbox, ora parte integrante del software. Oltre a godere di un nuovo aspetto, l’applicazione ha a disposizione un accesso rapido e diretto alla libreria di Game pass.

Windows 11, spunta una ISO

Oltre alle istantanee, in rete sarebbe finita l’ISO, ovvero il contenuto di un disco di installazione, relativo all’imminente Os di Microsoft. Dalle dimensioni di 4,54GB, conterrebbe una versione ufficiale (ma, sicuramente, non rilasciata attraverso "canali ufficiali") di Windows 11. Un errore o un colpo da hacker? Per alcuni, di certo, una pericolosa occasione (sia legalmente che dal punto di vista della sicurezza) per testare a proprio rischio e pericolo le funzionalità che ci si attende di conoscere meglio il prossimo 24 giugno, con l’evento online di Redmond.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963