apple-watch-3 Fonte foto: Hadrian / Shutterstock.com
APPLE

Tutto quello che sappiamo su Apple Watch 3

L'Apple Watch 3 sarà lanciato entro la primavera del 2018: il nuovo modello monterà un processore più veloce e avrà delle funzionalità per i diabetici

18 Luglio 2017 - A pochi anni dal debutto, l’Apple Watch è sicuramente tra gli orologi intelligenti più apprezzati dagli utenti. I modelli Apple Watch Series 2 sono sul mercato già da diversi mesi e per questo gli utenti più affezionati ai wearable di Cupertino iniziano a chiedersi cosa dobbiamo aspettarci dall’Apple Watch 3.

Per prima cosa va detto che il lancio degli Apple Watch Series 3 è prevista per i primi mesi del 2018. Anche se fonti vicine a Cupertino parlano di due date ben distinte. Un modello meno performante verrà presentato probabilemente a dicembre 2017. Mentre la versione plus verrà lanciata prima della primavera del 2018. Vediamo però quelle che sono le indiscrezioni sul dispositivo. Partendo dallo schermo dobbiamo dire che questo sarà molto probabilmente micro-LED. Il design sarà più sottile e più leggero rispetto alle precedenti versioni. E anche il processore dello smartwatch verrà aggiornato.

Caratteristiche Apple Watch Series 3

Diverse migliorie riguarderanno anche la durata della batteria dell’Apple Watch Series 3. E a bordo troveremo una funzione per il monitoraggio del sonno e della qualità del riposo. Qualcuno si starà chiedendo come mai gli Apple Watch passeranno da uno schermo OLED a uno LED? Perché i display micro-LED offrono una maggiore luminosità consumando molta meno batteria. Ovviamente verranno integrate anche le funzioni già presenti nell’Apple Watch 1 e nell’Apple Watch 2. E quindi troveremo il monitoraggio per il fitness, la frequenza cardiaca, allenamenti e controllo calorie.

In aiuto dei diabetici

Diverse indiscrezioni parlano anche di una nuova funzione per monitorare il livello di glucosio nel sangue. Una caratteristica che fare la differenza per gli utenti con problemi di diabete e che rappresenterebbe un’aggiunta importante per l’Apple Watch 3. Più difficile invece che venga confermata l’indiscrezione circolata alcune settimane fa che parlava dell’implementazione di FaceTime per le videochiamate da smartwatch.

Contenuti sponsorizzati