TV samsung Fonte foto: M-SUR / Shutterstock.com
TECH NEWS

TV senza cavi: Samsung brevetta il futuro

Arriva la TV senza cavi prodotta da Samsung. L’azienda coreana ha depositato il brevetto e si prepara a rivoluzionare il futuro. Leggi cosa sta succedendo

7 Marzo 2019 - Immagina un mondo in cui le TV possano funzionare senza cavi: ci sarebbe senz’altro più ordine, organizzazione e libertà. Gli schermi si potrebbero spostare da una stanza all’altra, senza l’obbligo di installarli vicino ad una presa. Samsung sta lavorando per trasformare questo sogno in realtà, e con le nuove TV senza cavi si prepara a brevettare il futuro.

L’azienda coreana sta progettando un sistema per alimentare le televisioni attraverso l’induzione elettromagnetica, lo stesso principio di funzionamento delle reti wireless. La conferma è data dal brevetto depositato da Samsung presso il World Intellectual Property Office. Il nuovo sistema riuscirebbe a integrare nelle TV un ricetrasmettitore che verrebbe alimentato a distanza grazie a un ricevitore attaccato alla presa. Nel brevetto si allude a due grandi bobine necessarie per rendere efficace la carica di energia. Questi sono i presupposti che fanno ben sperare tutti gli appassionati di nuove tecnologie.

Come funzionerà la TV senza cavi progettata da Samsung

L’azienda coreana non svela ancora tutte le sue carte, ma diverse fonti rivelano l’esistenza di un progetto ben avviato legato alla produzione di TV wireless. Le indiscrezioni sono avvalorate dal brevetto depositato dall’azienda nel 2018 presso l’OMPI (World Intellectual Property Office) che permetterebbe di far funzionare le televisioni grazie all’alimentazione wireless. Il sistema comprenderebbe un ricetrasmettitore integrato alla TV e un ricevitore da connettere alla presa della corrente.

Il ricetrasmettitore dovrebbe essere posizionato nella parte posteriore dello schermo. Per evitare un eccessivo spessore del dispositivo, sarebbe in lavorazione una bobina sottoforma di sottile barra da inserire in orizzontale dietro il dispositivo. Questo sensore sarà magnetico e avrà una fessura per l’inserimento della bobina che servirà per alimentare la TV.

La Tv Samsung wireless funzionerà grazie ad un ricevitore esterno

Ci sarà poi un ricevitore wireless che avrà una doppia bobina e alimenterà la TV grazie all’induzione elettromagnetica. Lavorerà quindi proprio come un modem wi-fi generando un sistema di forze magnetiche da e verso il dispositivo da far funzionare. Probabilmente avrà la forma di una soundbar e si potrà collocare ad una certa distanza dal televisore, anche se non si hanno dettagli su questo punto. Insomma, l’azienda coreana dopo l’annuncio degli smartphone pieghevoli si prepara a rivoluzionare anche il mercato delle TV.

Non si sa ancora quando verrà lanciata sul mercato la rivoluzionaria TV Samsung wireless, ma sicuramente ci vorranno ancora diversi mesi per testarla e collaudarla. Molti sperano di poterla vedere in anteprima nel 2020.