virus android Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Virus smartphone Android, arriva la soluzione definitva

Google lancia una nuova alleanza difensiva contro l'invasione di app malevole nel Play Store. Migliorata la capacità di rilevamento del Play Protect

7 Novembre 2019 - Non passa giorno, o quasi, che non arrivi qualche notizia da una società di sicurezza informatica – o dalla stessa Google – di un nuovo problema di sicurezza legato alle app Android. Nella gran parte dei casi, si tratta di app infette ma regolarmente presenti – e scaricabili – dal Google Play Store.

Si tratta, solitamente, di app “mascherate” da qualcosa di utile (app fotografiche, filtri per selfie, lettori di codici QR e così via), capaci di attirare le attenzioni di un gran numero di utenti. In questo modo, alcune app riescono a raggiungere e superare anche il milione di download, infettando così un gran numero di utenti in tutto il mondo. Un fenomeno apparentemente inarrestabile, almeno sino a questo momento. Google, infatti, ha deciso di “fare squadra” con alcune delle maggiori software house in ambito sicurezza informatica per evitare che le app infette – adware, ma non solo – possano finire sul vostro smartphone.

Nasce la “App Defense Alliance”: a cosa serve

Il gigante del web ha coinvolto in questo suo nuovo tentativo di mettere un freno a questa sorta di “epidemia” alcuni dei maggiori nomi del mondo della sicurezza informatica. Fanno parte della sua “App Defense Alliance” nomi come ESET, Lookout e Zimperium (e non è da escludere che nei prossimi mesi se ne aggiungano altre), una vera e propria coalizione contro i cybercriminali che sfruttano Android per diffondere malware di ogni genere.

Le aziende che entreranno a far parte di questa alleanza difensiva consentiranno a Google di integrare i loro “motori di ricerca” contro i virus all’interno del Google Play Protect. In questo modo, le app saranno sottoposte a una scansione multipla prima di essere installate sui vari dispositivi, e gli utenti potranno avere maggiori certezze su quello che stanno installando nei loro smartphone e tablet.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963