Libero
tablet Fonte foto: SFIO CRACHO - stock.adobe.com
ANDROID

Vivo prepara un super tablet: cosa ne sappiamo

Vivo Pad potrebbe presto fare il suo debutto con caratteristiche molto interessanti: i dettagli di questo modello sono trapelati su Weibo

Da diversi mesi si vocifera che Vivo stia lavorando ad un tablet e, finalmente, sono emersi nuovi dettagli che ricostruirebbero – almeno in parte – la scheda tecnica di questo dispositivo. Dovrebbe chiamarsi Vivo Pad e a fornirci tante possibili informazioni sulle sue caratteristiche è ancora una volta il leaker DigitalChatStation, ormai tech star sul social cinese Weibo.

Tramite il suo profilo Weibo, il noto informatore cinese ha tirato fuori un identikit ben preciso del tablet, che potrebbe avere specifiche di fascia media ed un prezzo molto aggressivo. Tuttavia, è bene prendere con le pinze le informazioni che vi riporteremo, perché non esistono ancora immagini del dispositivo e Vivo non ha mai rilasciato dichiarazioni ufficiali riguardo allo stesso. Dopo Realme Pad, quindi, anche Vivo potrebbe lanciarsi nel settore dei tablet e chissà che non accada lo stesso anche per Oppo e OnePlus. Tutte le aziende menzionate, infatti, fanno parte del gruppo BBK Electronics, multinazionale specializzata in elettronica di consumo.

Vivo Pad, com’è fatto il tablet

Secondo quanto pubblicato da DigitalChatStation, il primo tablet realizzato da Vivo dovrebbe avere un display ampio, con cornici molto ridotte e frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Il corpo del tablet potrebbe essere molto sottile e, nella parte frontale, troverebbe posto anche la fotocamera da utilizzare per autoscatti o videoconferenze.

In base a quanto riferisce il leaker, ad alimentare Vivo Pad dovrebbe esserci il processore Qualcomm Snapdragon 870, accompagnato da una batteria avente capacità superiore agli 8.000 mAh, ma con valore nominale di 7.860 mAh. Ciò sembra in linea con quanto trapelato lo scorso anno sul sito dell’ente cetrificatore tedesco TUV, che mostrava la certificazione relativa ad un dispositivo con lo stesso nome avente una batteria da 8.040 mAh. Per la ricarica, il tablet Vivo potrebbe fare affidamento su una potenza massima di 44 Watt.

Vivo Pad, prezzi e disponibilità

A meno che l’azienda non introduca tecnologie particolari, si tratterebbe quindi di un dispositivo di fascia media, ma con ottime specifiche tecniche. Il prezzo, però dipenderà da alcuni fattori non ancora noti. Per esempio, non è ancora chiaro se è il display sarà di tipo OLED o un classico LCD IPS e tantomeno conosciamo la configurazione delle fotocamere.

Inoltre, anche il quantitativo di memoria è al momento ignoto: potremmo ipotizzare almeno 8 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna. 

Sempre DigitalChatStation riferisce che Vivo Pad potrebbe fare il suo debutto in Cina ad un prezzo di circa 2.000 yuan, ovvero 280 euro al cambio attuale. Non è ancora possibile fare ipotesi sulla data o sul periodo dell’anno e neanche su un eventuale rilascio a livello globale

Senza dubbio, Vivo è una delle migliori aziende nel settore tecnologico e l’idea che inizi ad occuparsi di tablet non può che suscitare molto interesse. 

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963