whatsapp Fonte foto: Denys Prykhodov / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

WhatsApp a pagamento da novembre 2019: cosa c'è di vero

In queste ore sta girando un messaggio che avvisa che WhatsApp tornerà a pagamento. Ecco cosa c'è di vero in questo messaggio.

7 Novembre 2019 - Sabato mattina WhatsApp tornerà a pagamento. A meno che non si invierà un messaggio prima a 10 persone e poi ad altri 20 contatti. Da un paio di ore sta girando sulle chat dell’applicazione di messaggistica un messaggio che annuncia il ritorno a pagamento di WhatsApp. Cosa c’è di vero in questo messaggio? Assolutamente nulla. Si tratta semplicemente di una fake news creata ad arte per diventare virale.

Non è certo la prima volta che un messaggio del genere si diffonde tra i gruppi WhatsApp. Purtroppo molte persone leggono questi messaggi e li condividono immediatamente con tutti i propri contatti. Nonostante gli sviluppatori di WhatsApp abbiano cercato di limitare il più possibile la diffusione dei messaggi falsi, sono ancora tantissimi gli utenti che inoltrano i messaggi di chat in chat e in pochi minuti diventano virali. Quali sono i pericoli che corrono gli utenti? In questo caso nulla, il testo del messaggio è innocuo e non ha nessun link pericoloso. Ecco che cosa fare per proteggersi dalle fake news su WhatsApp.

WhatsApp a pagamento: il testo del messaggio

Sabato mattina whatsapp diventerà a pagamento! Se hai almeno venti contatti manda questo messaggio a loro. Così risulterà che sei un utilizzatore assiduo e il tuo logo diventerà blu e resterà gratuito (ne hanno parlato al tg). Whatsapp costerà 0,01€ al messaggio. Mandalo a 10 persone.
“Salve, siamo Andy e John, i direttori di whatsapp. Qualche mese fa vi abbiamo avvertito che da quest’estate whatsapp non sarebbe stato più gratuito; noi facciamosempre ciò che diciamo, infatti, le comunichiamo che da oggi whatsapp avrà il costo di 1 euro al mese. Se vuole continuare ad utilizzare il suo account gratuitamente invii questo messaggio a 20 contatti nella sua rubrica, se lo farà, le arriverà un sms dal numero: 123#57 e le comunicheranno che whatsapp per LEI è gratis!!! GRAZIE…. e se non ci credete controllate voi stessi sul nostro sito (www.whatsapp.com). ARRIVEDERCI.
PS: quando lo farai la luce diventerà blu (se non lo manderai l’agenzia di whatsapp ti attiverà il costo)

Questo il messaggio che sta girando in queste ultime ore sui gruppi e sulle chat WhatsApp. Come detto si tratta di una semplice fake news, fortunatamente innocua. Solitamente i malintenzionati utilizzano questo tipo di messaggi per rubare informazioni personali o le credenziali del conto corrente per svuotare la carta di credito.

WhatsApp a pagamento: come difendersi dai messaggi falsi

Chiariamolo per l’ennesima volta: sabato mattina WhatsApp non diventerà a pagamento. E non lo diventerà mai. Il messaggio che sta girando in queste ore, nonostante sia scritto in un italiano perfetto, si tratta di una bufala. Non bisogna inoltrare il messaggio a 10 persone e poi ad altri 20 contatti per avere WhatsApp gratis.

Difendersi dalle fake news su WhatsApp non è semplice. Non esiste nessun tipo di filtro e di protezione. L’unica cosa che possiamo fare è non inoltrare il messaggio ad altri amici e cancellarlo immediatamente dal nostro smartphone.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963