Libero
whatsapp novità messaggi vocali Fonte foto: Shutterstock
APP

WhatsApp "ascolta" gli utenti: novità in arrivo

I messaggi vocali fino a 30 secondi potrebbero presto essere aggiunti allo Stato di WhatsApp, con l'obiettivo di aumentare maggiormente le interazioni all'interno dell'app

Una nuova funzione molto utile, ma anche divertente, potrebbe presto arrivare su WhatsApp e riguarda gli aggiornamenti di Stato: potrebbe presto essere possibile includere anche dei messaggi vocali nello Stato WhatsApp. La nuova funzionalità è ancora in fase di sviluppo, non è disponibile sulle app ufficiali rilasciate al grande pubblico, ed è stata scoperta dall’ormai arci noto sito Wabetainfo all’interno di WhatsApp Beta per Android 2.22.21.5.

WhatsApp: il nuovo Stato vocale

Aggiungere una nota vocale al nostro Stato WhatsApp, sarà molto semplice e darà all’app di messaggistica istantanea un carattere maggiormente in linea con i social di Meta (Instagram e Facebook), che ormai hanno ampiamente adottato anche il formato audio.

La caratteristica, molto richiesta dagli utenti di tutto il mondo, è una novità divertente e utile in molte circostanze. Pensiamo ad esempio alla possibilità di far sapere velocemente novità importanti, oppure avvisare di cambiamenti di orario o di data per un evento (in particolare se abbiamo un profilo WhatsApp Business), o semplicemente mandare un saluto generico.

Ci sono ben 30 secondi a disposizione per registrare lo Stato WhatsApp vocale, quindi potremo lasciare un messaggio completo e non solo una piccola nota audio.

Come impostare uno Stato vocale WhatsApp

Caricare una nota vocale all’interno dell’aggiornamento di Stato su WhatsApp sarà molto semplice e si potrà fare dalla solita interfaccia già predisposta all’aggiunta delle immagini o dei testi.

Non è ancora noto se sarà possibile prendere l’audio da una libreria di canzoni o dalle registrazioni archiviate sul telefono, oppure se la si dovrà registrare sul momento direttamente dall’app di WhatsApp. In ogni caso, con questa novità gli Stati su WhatsApp somiglieranno sempre di più alle Stories.

La funzione al momento è in fase di sviluppo, all’interno delle app beta, e non sappiamo quali saranno i tempi di rilascio al grande pubblico. Tuttavia, come vi abbiamo spiegato più volte negli ultimi mesi, dopo qualche anno di "sonnolenza" ora il team di sviluppo di WhatsApp si è dato una bella svegliata. Anche perché, lo ricordiamo, la concorrenza corre.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963