whatsapp messaggio Fonte foto: rafapress / Shutterstock.com
SICUREZZA INFORMATICA

WhatsApp, falla nelle chat di gruppo distrugge l’app e la cronologia

I ricercatori di Check Point hanno scoperto una pericolosa falla di sicurezza che manda in blocco WhatsApp: ecco cosa sta succedendo

Immaginate di partecipare ad una chat di gruppo su WhatsApp quando, all’improvviso, l’app va in crash a tutti i membri del gruppo, tutti i contenuti già condivisi sono irrecuperabili, l’app non si avvia più e la dovete reinstallare da zero. Ma anche dopo averla reinstallata ed essere rientrati nel gruppo, tutto ricomincia da zero. Cosa è successo? Sono i possibili effetti di un grave bug scoperto dai ricercatori di Check Point Software Technologies.

Si tratta di un bug realmente esistente e la situazione appena descritta potrebbe essere veramente innescata da un hacker, senza neanche troppi sforzi. Questo bug è stato scoperto dalla società di sicurezza elettronica e prontamente comunicato al Gruppo Facebook, tramite il “Bounty Program” di WhatsApp che permette a chiunque di scoprire una falla e ricevere una ricompensa se si rinuncia a pubblicarne i dettagli prima che l’azienda abbia trovato una soluzione. E così è stato: Check Point ha scoperto il bug ad agosto e, con l’ultimo aggiornamento dell’app, WhatsApp lo ha risolto. Le versioni “sicure” di WhatsApp sono tutte quelle successive alla 2.19.246.

Come mandare in crash WhatsApp con le chat di gruppo

Check Point ha spiegato come un hacker avrebbe potuto “distruggere” l’app di WhatsApp a tutti i partecipanti di una chat di gruppo. Bastava solo far parte del gruppo, usare WhatsApp Web e confezionare un messaggio appositamente modificato, da inviare a tutto il gruppo. A questo punto, chiunque visualizzava quel messaggio iniziava ad avere problemi con l’app. Che non solo andava in crash ripetutamente, ma non funzionava neanche dopo essere stata disinstallata e reinstallata. Di conseguenza, ogni membro del gruppo perdeva anche l’accesso ai precedenti messaggi e ai contenuti multimediali già scambiati.

Tutto risolto

Con la versione la 2.19.246 dell’app WhatsApp ha chiuso questa pericolosa falla alla sicurezza. Chi ha già aggiornato l’app a questa versione (o a una successiva) non corre quindi alcun rischio, mentre chi ha una versione precedente sì e farebbe bene ad aggiornare l’app prima possibile. L’ultima versione disponibile di WhatsApp è la 2.19.362 e la si può scaricare tramite file Apk dal sito ufficiale del servizio di messaggistica istantanea, oppure tramite la procedura di aggiornamento automatico dell’app sul proprio smartphone.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963