Libero
APP

WhatsApp, grande novità per i vocali: ora si ascoltano così

WhatsApp introduce una comoda novità per ascoltare i messaggi vocali: è solo sulle app beta, ma c'è un modo per provarla subito

Da tempo WhatsApp sta lavorando a diverse nuove funzioni, anche per recuperare il grande ritardo che sconta rispetto a Telegram, la principale app concorrente di WhatsApp che ogni mese presenta nuove funzioni. L’ultima novità di WhatsApp riguarda i messaggi vocali e i file audio inviati o inoltrati nelle chat, che a breve saranno molto più comodi da ascoltare.

La novità è il “Global Voice Note Player“, cioè il player audio universale, e adesso presente su tutte le versioni beta di WhatsApp: iOS, Android, WhatsApp Web e WhatsApp Desktop per Windows. Questo vuol dire chiaramente che è in arrivo anche sulle versioni stabili e ufficiali dell’app di chat, stavolta ci sono ben pochi dubbi in merito. Nel frattempo possiamo già provare tutti il nuovo player, usando WhatsApp Web e attivando il multidispositivo, cosa che ci obbliga ad aderire al programma beta e, indirettamente, ci regala questa nuova funzione. Il nuovo player dei vocali è comodissimo e, dopo averlo provato, non potremo farne più a meno anche se è ancora incompleto e da perfezionare.

Nuovo player WhatsApp: come funziona

Il funzionamento del nuovo Global Voice Note Player di WhatsApp è semplice e immediato: basta lanciare la riproduzione di un vocale o di un file audio all’interno di una chat e poi spostarsi su una chat diversa.

Il nuovo player audio ci seguirà: nelle versioni mobile lo troveremo in alto, in testa alla schermata di WhatsApp, mentre sulle versioni Web e Desktop sarà posizionato in basso a sinistra, sotto la lista dei contatti.

In entrambi i casi è possibile chiuderlo, con il classico pulsante a forma di “X“, ma non è possibile spostarlo in un’altra zona dello schermo

Nuovo player WhatsApp: come provarlo subito

Come già accennato, il nuovo player globale dei file audio di WhatsApp è apparso solo sulle versioni beta dell’app di chat più famosa e usata al mondo. Il che vuol dire che chi non è iscritto al programma per beta tester non lo troverà sulla sua app di WhatsApp stabile e ufficiale. Il programma di beta tester di WhatsApp è chiuso da anni, quindi nessuno può più entrarvi.

Possiamo però provare tutti il nuovo player usando WhatsApp Web, cioè la versione per browser di WhatsApp, che ha un programma di testing aperto al pubblico e che, anzi, ci obbliga a usare la versione beta se abbiamo intenzione di usare anche un’altra funzionalità importantissima di WhatsApp: il multidispositivo.

Basta accedere a WhatsApp Web andando all’indirizzo https://web.whatsapp.com tramite Chrome o qualunque altro browser e fare la procedura di collegamento dello smartphone al computer, tramite codice QR. Dopo averci fatto entrare, WhatsApp Web ci mostrerà una schermata iniziale dove ci invita ad entrare nel programma beta per attivare WhatsApp Multidispositivo.

Quando lo avremo fatto, e ci vorrà pochissimo, potremo usare anche il nuovo player universale dei file audio.

Nuovo player WhatsApp: cosa manca

Il nuovo Global Voice Note Player di WhatsApp, quindi, è comodissimo ed è la classica funzione che “ci voleva“. Da ben prima. Non è però perfetto, perché ha più di un limite. Ad esempio il fatto che non ha praticamente nessun controllo, a parte il Play/Pause.

Quindi non possiamo andare avanti o indietro nella riproduzione del vocale o del file e quando la riproduzione finisce il player si chiude automaticamente. Non è neanche possibile usare la riproduzione 2X, per ascoltare i vocali accelerati se sono troppo lunghi.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963