whatsapp Fonte foto: XanderSt / Shutterstock.com
TECH NEWS

WhatsApp, le note vocali si ascoltano dalle notifiche

Sulla versione beta di WhatsApp per iPhone è stata aggiunta una nuova funzionalità che permette di ascoltare le note vocali dalle notifiche. Come funziona

18 Luglio 2019 - Una funzionalità molto gradita agli utenti potrebbe presto arrivare su WhatsApp: la possibilità di ascoltare i messaggi vocali direttamente dall’area notifiche, senza dover aprire l’app. Non è un sogno e non è neanche realtà, ma è in fase di test sulla versione iOS dell’app di WhatsApp.

Lo riporta WABetaInfo con un semplice tweet, nel quale si vede anche uno scheenshot di una notifica con dentro la nota vocale. Secondo il noto sito specializzato nelle versioni beta di WhatsApp, “Sarà disponibile in futuro (forse in un major update insieme ad altre feature?)“. Non è ben chiaro, invece, se si tratti di un test che interessa pochi o molti utenti. Nel secondo caso vorrebbe dire che la nuova funzionalità è vicina. Quel che è chiaro da questa novità in fase di test e dalle precedenti già integrate nelle app per iOS e Android, però, è che in futuro una buona parte della lettura dei contenuti dei messaggi ricevuti la potremo fare direttamente dall’area notifiche. Apriremo WhatsApp solo per rispondere?

Come si ascoltano le note vocali dalle notifiche

Il funzionamento di questa novità di WhatsApp è molto semplice: se ci mandano un messaggio vocale, all’interno della notifica troviamo già il player. Un po’ come già vediamo l’anteprima delle foto e dei video dall’area notifiche, così succede anche per i vocali. Ma con un grosso dubbio ancora tutto da sciogliere: se facciamo play per ascoltare il messaggio, dall’altra parte arriva la doppia spunta blu?

Altre novità sulle notifiche di WhatsApp

Sembra proprio che Facebook voglia puntare molto sulle notifiche e permettere agli utenti di WhatsApp di vedere al volo i contenuti ricevuti. Prima di quest’ultima novità relativa ai messaggi vocali, infatti, era arrivata la possibilità di vedere l’anteprima di foto e video. Poi è arrivata anche l’anteprima per gli stickers, con tanto di possibilità di vederli in full size tenendo premuto a lungo sulla notifica. Si va dritti verso un WhatsApp, quindi, che permetterà di leggere quasi tutto dall’area notifiche e che costringerà l’utente ad aprire l’app quasi solo per rispondere o per rileggere con calma i messaggi e i contenuti ricevuti. Ma poiché sta per arrivare la pubblicità su WhatsApp, è anche possibile che tra le notifiche, WhatsApp invii anche messaggi sponsorizzati. E questa, a dirla tutta, non è una funzionalità che molti utenti ameranno.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963