windows 10 Fonte foto: Tomasz - stock.adobe.com
TECH NEWS

Windows 10, dopo l'update non funziona la taskbar: come risolvere

L'ultima patch facoltativa per Windows 10 sta creando non pochi problemi a diversi utenti. Ecco perché e quali sono le possibili soluzioni

È un periodo in cui a Windows non sembra andarne bene una. Dopo la notizia sulla sempre più probabile cancellazione di Windows 10X, in un certo senso anticipata da John Cable, responsabile della gestione del programma, assistenza e distribuzione di Windows, arrivano alcuni bug per Windows 10 con l’aggiornamento distribuito di recente.

La patch opzionale KB5003214 per il sistema operativo di Redmond ha creato dei problemi ad alcuni tra coloro che l’hanno installata. Problemi diversi da quelli dichiarati da Microsoft nel changelog, che accompagna tutte le novità software, e quindi anomali. L’aggiornamento al centro delle lamentele degli utenti ha iniziato il suo percorso di distribuzione ad inizio della settimana scorsa con alcuni bug fix e la funzione inedita “Notizie ed Interessi", che è proprio quella che ha generato le anomalie prima ed il malcontento poi. Per la risoluzione definitiva bisogna attendere che i tecnici di Microsoft sistemino i bug, ma nel frattempo si può già fare qualcosa per mettere una pezza sui problemi di Windows 10.

I problemi all’ultimo Windows 10

L’aggiornamento opzionale KB5003214 sta generando problemi con la barra delle applicazioni, ma con il passare del tempo crescono le segnalazioni di anomalie che interessano anche altri spazi di Windows 10.

Con la nuova funzione “Notizie ed Interessi" abilitata, l’ordinamento della barra di applicazioni è instabile. La sparizione delle icone delle applicazioni o talvolta la sovrapposizione delle stesse ha fatto spazientire più di qualcuno, che ha riversato tutta la propria frustrazione sul web e sugli spazi di Microsoft che danno modo agli utenti di esprimersi come Windows Latest.

Non solo i problemi alle icone però stanno contraddistinguendo in negativo l’ultima patch per Windows 10, perché sono segnalati dei blackout per l’icona di rete ed il Centro notifiche che hanno smesso di funzionare regolarmente. Ancora, diversi altri lamentano che la casella di ricerca non viene più visualizzata nella barra delle applicazioni, e che la risoluzione sui monitor non è sempre ideale.

Come risolvere i problemi di Windows 10

Un utente ha descritto così i problemi riscontrati su Windows 10 dopo l’installazione della patch incriminata: “Dopo aver installato l’aggiornamento cumulativo KB5003214 ho riscontrato alcuni problemi con la barra delle applicazioni, principalmente le icone sul lato destro della barra si spostano in modo autonomo e casuale o spariscono. Testato su un Surface Book 3 ed Alienware M17 R5".

Dopo la lamentela, l’utente ha aggiunto di aver risolto nell’unica maniera che, in questo momento, sembra essere pienamente efficace per porre fine ai problemi: la disinstallazione dell’aggiornamento KB5003214.

Attualmente non sembra esserci soluzione diversa da questa, per cui qualora non aveste ancora installato quell’aggiornamento per Windows 10 il consiglio è di non farlo per non correre il rischio di dover convivere con le stesse anomalie. Un tentativo può essere rappresentato dalla disabilitazione della barra “Notizie ed Interessi“, ma non dà le stesse garanzie di risoluzione della disinstallazione della patch indigesta.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963