xbox series x Fonte foto: microsoft
TECH NEWS

Xbox Series X ufficiale: le caratteristiche e le performance

Microsoft ha annunciato tutte le caratteristiche della Xbox Series X, la nuova console next-gen: ecco come è fatta

Microsoft ha finalmente reso note le caratteristiche ufficiali della sua prossima console next-gen: la Xbox Series X. Si tratta di una console da gaming con dentro il meglio dell’hardware oggi disponibile e che promette prestazioni, ad occhio e croce, doppie rispetto all’attuale Xbox One X.

Come è già noto da tempo, dentro la Xbox Series X batte un cuore 100% made in AMD: il processore principale ha una architettura Zen 2, ed è realizzato con processo produttivo a 7 nm, mentre la GPU ha architettura RDNA 2. Il resto dell’hardware è assolutamente all’altezza della coppia CPU-GPU, in ogni settore: dalla memoria RAM all’enorme spazio di archiviazione (ulteriormente espandibile), fino all’unità ottica. Nella console Microsoft Xbox Series X tutto è stato studiato e implementato per ottenere un solo obiettivo: gaming fluido, tra 60 e 120 fps, anche alla risoluzione massima di 4K. La promessa sarà mantenuta?

Xbox Series X: scheda tecnica

La CPU della console Xbox Series X è una AMD otto core Zen 2, customizzata per dare il massimo nel gaming, con una frequenza massima di 3,8 GHz che scendono a 3,6 GHz in caso di elaborazione simmetrica su tutti i core. La GPU è anch’essa customizzata, a partire dall’architettura RDNA 2 con 52 CU (compute unit, unità di elaborazione) che girano a 1,825 GHz e offrono una potenza nominale massima teorica di 12 TFLOPS.

Impressionante anche la RAM: 16 GB con tecnologia GDDR6, con bus a 320mb. Di questi 16 GB i primi 10 GB hanno una larghezza di banda pari a 560 GB/s, i restanti 6 GB hanno una larghezza di banda pari a 336 GB/s. Lo spazio di archiviazione consiste in un SSD con tecnologia NVMe da ben 1 TB, con velocità di I/O fino a 2,4 GB7s (che diventano 4,8 GB/s in caso di compressione). Lo spazio di archiviazione può raddoppiare con uno slot interno di espansione a disposizione e può essere ulteriormente aumentato con un hard disk esterno connesso tramite USB 3.2. L’unità ottica è un lettore Blu-Ray UHD 4K, perché 4K è la risoluzione di gioco d’elezione per questa console 2020 di Microsoft.

Xbox Series X: quando esce e quanto costa

Il prezzo finale al pubblico della Xbox Series X non è ancora noto ma, dopo aver letto la scheda tecnica, è chiaro che non sarà affatto basso: l’hardware c’è tutto e lo si dovrà pagare. Per quanto riguarda la data d’uscita, invece, la notizia ufficiale è sempre la stessa: vacanze di Natale 2020. Bisognerà vedere, però, se l’emergenza globale Coronavirus impatterà anche sulla produzione di questa console. Eventuali slittamenti nella presentazione non sono stati annunciati, ma non sono neanche da escludere.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963