La fotocamera dello Xiaomi Mi 11-5G, Fonte foto: Mr Gadget
ANDROID

Xiaomi annuncia altri 2 top di gamma: quando arrivano

Settembre si preannuncia un mese caldo per Xiaomi, che ha appena ufficializzato la data di un evento nel corso del quale verranno fuori due nuovi top di gamma

Arrivato settembre, sono molti i produttori di tecnologia che si preparano ad annunciare dei nuovi prodotti con cui affrontare l’ultima parte dell’anno. Per le aziende ci sono almeno due obiettivi da conseguire: dare l’ultima scossa ai bilanci in vista della chiusura annuale e arrivare all’appuntamento dello shopping natalizio con la gamma più interessante e fresca possibile.

Tra questi produttori c’è Apple, che si prepara ad ufficializzare gli iPhone 13, e c’è anche Xiaomi, che è il solito fiume in piena di novità anche parecchio interessanti. Sul conto dell’azienda cinese si vocifera da tempo di un evento di lancio programmato per metà settembre, e adesso sappiamo che le indiscrezioni avevano formulato un’ipotesi corretta. L’evento di Xiaomi sarà esattamente a metà mese, il 15 settembre. Ad ufficializzare il tutto è l’azienda cinese tramite l’account ufficiale su Twitter, alzando pure le aspettative: “Stiamo per riportare i riflettori su una serie di top di gamma e non solo!", si legge nel tweet, che indica che l’evento si terrà in streaming alle ore 20 cinesi, le ore 14 italiane.

Xiaomi 11T e 11T Pro: ecco come saranno

“Let the magic begin" si legge nell’immagine allegata al tweet, “I nostri device più avanzati stanno arrivando", è scritto appena sotto. L’azienda tenta comprensibilmente di tenere alta l’attenzione creando un po’ di mistero, ma in realtà le indiscrezioni indicano in maniera piuttosto chiara e decisa cosa aspettarsi dall’evento Xiaomi.

Il 15 settembre Xiaomi dovrebbe presentare almeno due smartphone ad alte prestazioni, a cui dovrebbe aggregarsi un terzo caratterizzato da un rapporto qualità prezzo più favorevole. I due dovrebbero essere Xiaomi 11T e 11T Pro, di cui sono già emersi diversi aspetti sia sul fronte estetico che su quello tecnico. Esteticamente 11T dovrebbe avere un modulo fotocamere posteriore abbastanza diverso da quello, peculiare, visto su Xiaomi 11, mentre la fotocamera per i selfie dovrebbe trovare posto in un foro nel display appena sotto la capsula auricolare.

A proposito di display, sia Xiaomi 11T che 11T Pro sono attesi con il medesimo display OLED a 120 Hz, ma secondo le ultime voci avranno un chip differente: sul primo dovrebbe esserci un MediaTek, sul secondo un Qualcomm. Tracciare l’identikit dei due chip non è affatto difficile: Xiaomi 11T Pro avrà quasi certamente lo Snapdragon 888, 11T invece con ogni probabilità il MediaTek migliore attualmente in gamma, il Dimensity 1200 peraltro già utilizzato con ottimi riscontri su OnePlus Nord 2.

Xiaomi 11T, oltre al chip octa core da 3 GHz di MediaTek, avrà un fattore di forma di 20:9 e una fotocamera posteriore principale da 64 megapixel prodotta da OmniVision, una ultra grandangolare Sony IMX355 e un teleobiettivo per lo zoom ottico. Secondo le indiscrezioni, Xiaomi 11T o 11T Pro avranno la ricarica rapida cablata a 120 watt.

Non solo Xiaomi 11T e 11T Pro

Inoltre potrebbe arrivare una terza novità, ossia Xiaomi 11T Lite sia in variante 4G che 5G, la prima per chi preferisce risparmiare sul listino, la seconda per chi invece preferisce un modello pronto ad affrontare il futuro. Si dice inoltre che nel corso dell’evento possa essere presentata la variante internazionale del tablet Pad 5.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963