xiaomi mi mix 3 Fonte foto: Xiaomi
ANDROID

Xiaomi Mi Mix 3, a maggio arriverà la versione 5G anche in Italia

Al Mobile World Congress 2019 Xiaomi ha presentato il Mi Mix 3 con il supporto alla rete 5G. Arriverà a maggio in Italia a 599 euro

24 Febbraio 2019 - Xiaomi va all’attacco del mercato europeo e lo fa con due smartphone che nei prossimi mesi faranno molto parlare di loro. L’azienda cinese è arrivata al Mobile World Congress 2019 con due telefonini che aveva presentato nelle settimane precedenti in Cina e che nei prossimi giorni/mesi faranno il loro debutto europeo. Stiamo parlando rispettivamente del Mi Mix 3 con il supporto al 5G e dello Xiaomi Mi 9.

Due smartphone top di gamma che si caratterizzano per un design differente e per la presenza di alcune funzionalità premium. Il Mi Mix 3 è uno dei primi smartphone con il supporto al 5G ad arrivare in Italia. Durante la presentazione al Mobile World Congress 2019, Xiaomi ha assicurato che lo smartphone arriverà a maggio a un prezzo di 599 euro. Il Mi 9, invece, si caratterizza per avere la tripla fotocamera posteriore e per essere uno dei migliori camera phone presenti sul mercato. E il prezzo è davvero aggressivo: 449 euro per la versione 6GB di RAM e 64GB di memoria interna.

Xiaomi Mi Mix 3 5G, le caratteristiche

Lo Xiaomi Mi Mix 3 non è una vera novità per il mercato italiano. È già disponibile e può essere acquistato online o in uno dei negozi fisici Xiaomi. Il modello presentato dall’azienda cinese a Barcellona è una nuova versione che presenta alcune novità. Lo Snapdragon 855 prende il posto dello Snapdragon 845 e soprattutto monta il modem Snapdragon X50 che supporta la rete 5G. Si tratta di uno dei primi smartphone 5G che arriverà in Italia e Xiaomi ha assicurato che ha già effettuato dei test con i principali operatori telefonici italiani. Durante la presentazione l’azienda cinese ha anche realizzato una videochiamata 5G, mostrando la qualità delle immagini e del suono.

Per il resto, il Mi Mix 3 5G ha lo stesso design e le stesse caratteristiche dello smartphone lanciato lo scorso anno. Display OLED da 6,39 pollici con risoluzione FullHD+. Le cornici sono ridotte al minimo e la doppia fotocamera frontale è nascosta all’interno dello slider. Nella parte posteriore troviamo altre due fotocamere da 12 Megapixel.

Lo Snapdragon 855 è accompagnato da 6GB di RAM e da 128GB di memoria interna, non espandibile. Per lo sblocco dello smartphone troviamo un sensore biometrico fisico nella parte posteriore e il riconoscimento del viso con tecnologia “AI Face Unlock”.

Il Mi Mix 3 5G arriverà in Italia a maggio a un prezzo di 599 euro.

Xiaomi Mi 9, le caratteristiche

Presentato il 21 gennaio in Cina, Xiaomi lancia il Mi 9 anche in Europa. Lo smartphone sarà disponibile all’acquisto dal 28 febbraio a un prezzo super aggressivo: la versione 6/64GB costerà solamente 449 euro, la metà rispetto ai top di gamma dei principali competitor.

Il Mi 9 non ha nulla da invidiare rispetto ai vari iPhone Xs e Galaxy S10. Monta un processore Snapdragon 855 con 6/8GB di RAM e 64/128GB di memoria interna. Lo schermo OLED è da 6,39 pollici e ha una risoluzione FullHD+. Il design presenta un notch di dimensioni piuttosto contenute.

La caratteristica più interessante del dispositivo è sicuramente il comparto fotografico posteriore. Il Mi 9 presenta una tripla fotocamera con sensore principale da 48 Megapixel, teleobiettivo da 12 Megapixel e sensore grandangolare da 16 Megapixel. Il modulo fotografico è stato valutato tra i migliori in commercio da DxOMark, piattaforma specializzata nella comparazione delle fotocamere degli smartphone.

Il Mi9 integra anche un sensore biometrico sotto lo schermo. Batteria da 3300mAh.

La versione da 8/128GB sarà disponibile sempre dal 28 febbraio a 499 euro.