SMART EVOLUTION

L'auto del futuro che si trasforma in drone e parla italiano. Foto

Airbus ha presentato al Motor Show di Ginevra Pop.Up, una concept car capace di trasformarsi in drone o in un’auto elettrica a guida autonoma

Fino a pochi anni fa Airbus era famosa solamente per i suoi aerei: vere e proprie bestie dei cieli capaci di trasportare centinaia di viaggiatori da una parte all’altra della Terra. Ultimamente, però, l’azienda francese sta diversificando i propri interessi e sta producendo dei veicoli davvero particolari.

Airbus ha presentato al Motor Show 2017 di Ginevra Pop.Up, una concept car davvero unica nel suo genere che può trasformarsi in un drone in pochissimo tempo. L’automobile può ospitare al massimo due persone ed è completamente elettrica: basterà collegarla alla colonnina per poterla ricaricare. Inoltre, sul cruscotto non è presente nessuno sterzo: Pop.Up è un veicolo a guida autonoma e utilizza l’intelligenza artificiale per decidere il miglior percorso da seguire (clicca sulla fotogallery in alto per vedere come funziona Pop.Up).

Alla scoperta dello spazio

(Tratto da comunicato stampa)

Pop.Up è l’automobile pensata per gli spostamenti del futuro. Le città saranno sempre più congestionate dal traffico e sempre più persone saranno impegnate a lavorare anche durante il tragitto casa-ufficio: per questi motivi è necessario utilizzare un veicolo a guida autonoma che possa utilizzare sia le normali strade cittadine sia “l’autostrada” del cielo. In pochissimi secondi Pop.Up è capace di trasformarsi in un drone e di prendere la strada del cielo per arrivare destinazione. Pop.Up è una vera e propria auto modulare capace di cambiare forma e sostanza in pochissimi secondi. Il veicolo è formato da tre parti differenti: la capsula che accoglie i due passeggeri, il rotore con le quattro eliche e un modulo terrestre. A seconda delle necessità, si potrà utilizzare uno dei diversi moduli. Quando si userà il rotore con le eliche, Pop.Up effettuerà un decollo verticale e spiccherà il volo verso la destinazione finale.

Ecologica e a guida autonoma

Premi sull'immagine per scoprire Vahana, il taxi volante progettato da AirbusFonte foto: Airbus
Premi sull’immagine per scoprire Vahana, il taxi volante progettato da Airbus

Pop.Up è completamente elettrico e basta collegarlo alla colonnina per ricaricarlo. L’utente non dovrà nemmeno perder tempo per guidarlo: ci penserà a tutto l’intelligenza artificiale. Il cruscotto è formato da uno schermo molto grande con cui i passeggeri potranno interagire per scegliere la destinazione finale e scoprire quali negozi ci sono nei paraggi. Inoltre, il veicolo integra anche la realtà aumentata per poter interagire con l’esterno.

Cuore italiano

Per poter portare avanti il progetto di Pop.Up, Aribus ha chiesto l’aiuto dell’azienda italiana Italdesign, che già collabora con grandi aziende del settore automobilistico come Alfa Romeo e Volkswagen. L’esperienza di Italdesign ha permesso ad Airbus di perfezionare il funzionamento di Pop.Up. Purtroppo non si sa quando il veicolo sarà messo in commercio: al momento Airbus sta ancora lavorando al suo sviluppo.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo