bolt1 Fonte foto: Web
ANDROID

HTC Bolt, in arrivo il primo smartphone Android senza jack audio

Non solo iPhone. La scelta di eliminare il connettore per cuffie e auricolari fa nuovi proseliti, con i cinesi pronti ad adottarla per un dispositivo di fascia media

Il formato USB type-C fa un’altra vittima. L’assenza del jack audio da 3,5 millimetri presto non sarà più un’esclusiva dell’iPhone 7 e dell’iPhone 7 Plus. I cinesi di HTC, saliti recentemente alla ribalta grazie ai Google Pixel, stanno per lanciare sul mercato il Bolt, dispositivo di fascia media ma a suo modo innovativo.

Dalle immagini che sono apparse in Rete emerge uno smartphone dal design tradizionale, ma con un particolare molto interessante (e già annunciato). Le varie angolature fatte circolare dal giornalista statunitense Evan Blass (estremamente affidabile quando si parla di rumors e indiscrezioni su smartphone Android) mostrano tutte le scelte stilistiche e funzionali dei designer cinesi: dal tasto fisico che nasconde il lettore di impronte ai due carrelli sul lato destro per SIM card e scheda di memoria, passando per il connettore USB type-c nella parte inferiore e i tasti per il volume sul lato sinistro. Il grande assente è il jack audio da 3,5 mm.

Specifiche tecniche HTC Bolt

HTC Bolt senza jack audio da 3,5mm
HTC Bolt senza jack audio da 3,5mm

Per il resto, però, ci si trova a che fare con uno smartphone che andrà a rimpolpare ulteriormente le fila dei dispositivi di fascia media. Il display da 5,5 pollici avrà una risoluzione FullHD (1920×1080 pixel), mentre all’interno del corpo in alluminio unibody trovano spazio 3 gigabyte di RAM e 64 gigabyte di memoria Flash (pochi dettagli, invece, sul SoC). La fotocamera posteriore, da 18 megapixel, consente di registrare video in 4K, mentre la fotocamera frontale piuttosto generosa ha una risoluzione di 8 megapixel. A far girare il tutto ci sarà Android 7.0 Nougat personalizzato con interfaccia Sense 8.0 UI.

Ti raccomandiamo