vue-occhiali-cover Fonte foto: Web
SMART EVOLUTION

Vue, gli occhiali del futuro con il GPS che fanno foto e chiamate

All'apparenza sembrano degli occhiali normali, ma sono più intelligenti di quando appaiono a prima vista. Qual è il loro segreto?

Occhiali che volutamente non danno nell’occhio, se non fosse per una serie di caratteristiche hi-tech che li trasforma in auricolari, dispositivi per monitorare l’attività fisica e la possibilità di interagire con lo smartphone per ricevere e trasmettere informazioni dalle applicazioni.

Niente di clamoroso come i visori che stanno spopolando ultimamente a colpi di realtà aumentata, virtuale o affollata di ologrammi come i Microsoft HoloLens. Gli occhiali Vue propongono, in un’unica soluzione, tecnologie ultra collaudate ma che servono per semplificare la vita di tutti i giorni, oltre a migliorare la vista. Non è più necessario portare con sé cuffie o auricolari per ascoltare la musica mentre si passeggia o per telefonare, e neanche l’immancabile fitness tracker per controllare quanti chilometri o passi si sono fatti durante la giornata. I Vue fanno tutto questo, e molto altro ancora.

Un successo immediato su Kickstarter

Le funzionalità degli occhiali VueFonte foto: Web
Le funzionalità degli occhiali Vue

Gli occhiali Vue non hanno avuto il tempo di approdare su Kickstarter che hanno già raggiunto i fondi necessari per essere prodotti. Ci sarà pure un motivo per tutto questo interesse? Non è sicuramente dovuto alla presenza di fotocamere e neanche di applicazioni dedicate alla realtà aumentata o virtuale. I Vue si presentano con un design tutt’altro che appariscente, pur offrendo una serie di funzionalità molto utili. Sono in grado di funzionare come cuffie e auricolari con tecnologia a conduzione ossea, quindi, tramite vibrazioni che offrono una maggiore sicurezza perché non isolano completamente chi li indossa dalla realtà che li circonda. Se arriva una macchina, insomma, si fa in tempo a spostarsi. Si collegano allo smartphone via Bluetooth e trasmettono musica o permettono di effettuare una telefonata grazie al microfono integrato. E per rispondere basta un tocco sull’asta laterale.

Tante funzioni utili per il lavoro e il tempo libero

Gli occhiali Vue non si collegano al cellulare solo per ascoltare musica o per chiacchierare con qualcuno ma, tramite l’apposita app installata sullo smartphone offrono altre interessanti opzione. Come, per esempio, ascoltare le indicazioni stradali in arrivo dal navigatore, controllare la propria attività fisica, ricevere informazioni sugli impegni della giornata, e scattarsi una foto col telefonino senza usare l’auto-scatto perché basta un tocco sull’asta. Un doppio tocco comunica l’ora. Ed è impossibile perderli perché lo smartphone li trova subito grazie al GPS integrato. Una discreta luce led, inoltre, avvisa quando è in arrivo un messaggio o un’email. La batteria dura una settimana e si ricarica in modalità wireless. Non va dimenticato che sono degli occhiali, dei veri occhiali perché permettono di montare lenti da vista, da sole, progressive o polarizzate. E sono leggerissimi – solo 28 grammi – e resistenti all’acqua. Quanto costano? Non sono ancora in vendita, ma è possibile pre-ordinarli su Kickstarter al prezzo a partire da 159 dollari. Arriveranno, però, solo a luglio del prossimo anno.

Ti raccomandiamo