youtube-piattaforma Fonte foto: ThomasDeco / Shutterstock, Inc.
TECH NEWS

YouTube rivoluzione in arrivo: addio alle pubblicità da 30 secondi

YouTube starebbe pensando per il 2018 di togliere le pubblicità da 30 secondi che non danno la possibilità all’utente di saltarle

18 Febbraio 2017 - Essere uno dei primi cinque siti più visitati al mondo ha obbligato YouTube a introdurre, oramai da qualche anno, la pubblicità nei video. Una scelta che non ha fatto felici gli utenti, costretti ad aspettare qualche secondo prima dell’inizio del filmato.

Per riuscire a mantenere in vita una piattaforma di video in streaming con miliardi di filmati è necessario trovare nuove soluzioni per monetizzare il traffico. E il modo più semplice è proprio l’introduzione degli spot pubblicitari prima dell’inizio del video. YouTube, però, è sempre attenta alle richieste degli utenti e sembra intenzionata, nel prossimo anno, a introdurre delle novità. Le pubblicità da 30 secondi che non offrono la possibilità all’utente di skipparle saranno cancellate. Una decisione, quella presa da YouTube, molto importante e che apre un a serie di interrogativi sul futuro.

Cosa cambierà nella pubblicità di YouTube

La piattaforma di video in streaming, dopo aver studiato le statistiche, ha notato che gli utenti decidono di non vedere il video se la pubblicità iniziale non offre la possibilità di andare subito al filmato o se è troppo lunga. Per questo motivo, YouTube starebbe pensando di sostituire le pubblicità da 30 secondi con quelle da 6 o 15 secondi, che solitamente vengono apprezzate dagli utenti. Questa novità dovrebbe essere introdotta dal prossimo anno e integrata gradualmente in tutte le nazioni.

Ti raccomandiamo