schermo-androdi Fonte foto: ulyana_andreeva / Shutterstock.com
ANDROID

7 app e widget per personalizzare lo schermo Android

Sugli smartphone Android la personalizzazione è infinita, vediamo quali app e widget fanno rendere al meglio, in base alle proprie esigenze, lo schermo

Uno degli aspetti più importanti per gli utenti di smartphone Android è rappresentato dalla possibilità di personalizzare il dispositivo. Sui telefoni con sistema operativo Google, infatti, possiamo modificare tutto ciò che vogliamo: dalle icone delle applicazioni fino all’interfaccia del drawer.

Per personalizzare lo schermo dello smartphone Android è possibile installare delle applicazioni e dei widget pensati appositamente per questo scopo. Il modo più semplice per cambiare l’interfaccia grafica dello schermo è installare uno dei launcher presenti sul Google Play Store: permettono di personalizzare ogni singolo aspetto dello smartphone, ma in alcuni casi potrebbero rallentare le prestazioni del device. In alternativa si può utilizzare altre applicazioni o widget per personalizzare Android, come ad esempio Notification Hub che raggruppa tutte le notifiche che arrivano sullo smartphone.

Smart Launcher 3

Il primo passo da compiere è quello di scegliere un launcher rapido e leggero. Per chi non conoscesse il termine, con launcher si intende l’applicazione responsabile dell’interfaccia grafica dello smartphone. Compare sempre all’accensione del dispositivo e potete tornarci semplicemente premendo il tasto Home. Sul Google Play Store sono presenti diversi launcher: uno dei più utilizzati è Smart Launcher che offre una serie di caratteristiche e di scorciatoie che migliorano l’esperienza dell’utente.

Con Smart Launcher potremo organizzare a seconda delle nostre necessità le app presenti sulla Home, scegliendo delle griglie o dei cerchi. Inoltre, tutte le applicazioni potranno essere organizzate in cartelle in base alla loro categoria. In modo da mettere ordine e mantenere un’interfaccia del dispositivo molto pulita. Molto interessanti le scorciatoie, basterà premere a lungo per far apparire su un’icona le relative impostazioni. Per esempio sull’icona dei messaggi potremo impostare di aprire gli SMS con un tocco.

KLWP Live Wallpaper Maker

Se vogliamo modificare e personalizzare i wallpaper, gli sfondi e i widget Android una delle applicazioni più utilizzate è KLWP Live Wallpaper Maker. L’app vi permetterà anche di rendere animati gli sfondi e di avere dei widget interattivi. Inoltre, avremo le informazioni principali del dispositivo direttamente sulla Home. Per esempio la memoria occupata sull’hard disk o la velocità della CPU. Si tratta di un’app gratuita che ha però delle funzioni aggiuntive a pagamento. Esiste anche l’app KWGT Kustom Widget Maker, che è molto utile in caso voi vogliate realizzare dei widget, come orologi o icone per il meteo, da soli.

Fluenty

Siete stanchi di dover rispondere continuamente a messaggi, SMS e conversazioni su Messenger? Bene, allora Fluenty è l’app che fa per voi. Si tratta di un bot che risponde ai vostri messaggi per conto vostro. Basta schiacciare il suo pulsante, visualizzabile sullo schermo, per generare delle risposte automatiche ai messaggi ricevuti. Come funziona? Semplice, intercetta le conversazioni in entrata e in base a ciò che c’è scritto e prepara una risposta adeguata. E può anche integrare mappe e link ai messaggi in uscita. Si tratta di un’app gratuita che è compatibile con i principali servizi di messaggistica. Funziona con Facebook Messenger, Google Hangouts, WhatsApp e ovviamente anche con i classici SMS.

La barra delle notifiche

Non sono solo i messaggi a intasare il nostro smartphone. Tra social e app varie veniamo continuamente tartassati di notifiche. Come possiamo fare per gestirle tutte al meglio? Semplice, basta usare un’applicazione come Notification Hub. L’app agisce in maniera chiara: raggruppa per temi le notifiche. Le chiamate sotto il simbolo del telefono, le conversazioni sotto quelle dei messaggi e così via. In questo modo sapremo a quali rispondere per prime e quali lasciar perdere se siamo troppo occupati.

Widget per appuntamenti

Se il nostro lavoro implica un’agenda fitta di impegni, riunioni e appuntamenti con i clienti allora un widget per gestire il nostro tempo è quello che ci vuole. L’app SolCalendar e il suo relativo widget svolgono questo compito meglio di chiunque altro. Basterà unire il nostro calendario all’applicazione e questa ci avviserà per tempo su ogni nostro impegno. Potremo compiere delle azioni dall’app, come per esempio chiamare un cliente per rinviare l’appuntamento o chattare con un collega.

Icon pack

Stufi delle icone squadrate? Avete voglia di personalizzarle? Ok, allora Rondo è l’app per voi. Si tratta di un icon pack dove ogni icona è realizzata in forma circolare, pulita e leggera. Potremo scegliere tra una vastissima gamma di opzioni per personalizzare le icone delle nostre app. Rondo vanta quasi duemila opzioni di icone differenti. Si tratta di un’app gratuita ma se si vuole si può fare una donazione agli sviluppatori.

Contextual App Folder

Se avete seguito ogni consiglio detto fin qui, molto probabilmente ora avrete uno smartphone con icone pulite e personalizzate e delle cartelle intuitive e facili da riconoscere. Manca solo una cosa: un po’ di magia. Per fare questo abbiamo bisogno di un’app come Contextual App Folder. L’applicazione crea delle cartelle dinamiche che compaiono in base ai vari contesti. Per esempio, inseriamo le cuffie? Perfetto, apparirà dal nulla una cartella con dentro tutta la nostra musica.

Ti raccomandiamo