risposta-automatica-whatsapp Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come inviare risposte automatiche su WhatsApp

Impostare le risposte automatiche su WhatsApp è una delle poche funzionalità mancanti alla piattaforma di messaggistica. Alcune app possono essere d'aiuto

WhatsApp ci ha cambiato la vita, mandando in pensione i cari e vecchi sms. A volte però l’app di messaggistica istantanea può crearci qualche problema, soprattutto quando non vogliamo e possiamo essere disturbati. Cosa fare? Possiamo bloccare il contatto o spegnere il telefono. Oppure possiamo impostare una risposta automatica.

Tutto quello di cui avremo bisogno per inviare delle risposte in automatico è trovare le giuste applicazioni. WhatsApp, infatti, al momento non dispone ancora di nessun strumento di risposta automatica. E non si sa se mai verrà aggiunto. Questi programmi – disponibili anche gratuitamente – preparano delle risposte a seconda della situazione. Noi non dovremo fare altro che scegliere a chi mandare la risposta automatica, l’orario di invio e la tipologia di messaggio. Fatto ciò, l’applicazione, in base alle nostre indicazioni, sarà in grado di gestire tutti i messaggi in entrata.

Come impostare una risposta automatica su WhatsApp su Android

Alcune di queste applicazioni però chiedono di ottenere i privilegi di amministratore. Per gli utenti che hanno uno smartphone che gira con Android, sul market di Google è possibile trovare due programmi gratuiti che permettono di inviare velocemente e in automatico una risposta. Partiamo con Auto Reply For WhatsApp. L’applicazione per funzionare non ha bisogno di accedere ai permessi di root. Tutto quello che è necessario fare è indicare al software come gestire i messaggi. In particolare, Auto Reply For WhatsApp ci consentirà di impostare il contatto a cui vogliamo che l’app risponda in automatico, l’orario di invio della risposta e scegliere, tra le frasi predefinite, il testo del messaggio (in alternativa possiamo personalizzare la risposta).

Una seconda applicazione, simile alla precedente, è AutoResponder for WhatsApp. Rispetto a Auto Reply For WhatsApp, l’app di risposta automatica chiede di ottenere i privilegi di amministratore. AutoResponder for WhatsApp offre delle valide opzioni. Ad esempio, gli utenti possono decidere di far scattare la risposta automatica solo quando un contatto ha scritto in un messaggio una determinata parola. Anche in questo caso sarà possibile scegliere tra una serie di messaggi predefiniti oppure modificare il testo della risposta. Inoltre, si può impostare l’ora della risposta automatica per ogni contatto.

Come impostare una risposta automatica su WhatsApp su iOS

Per gli utenti inviare risposte automatiche su WhatsApp è altrettanto semplice. L’applicazione più conosciuta e usata è WAAutoReply, un sistema che però funziona solo se sul dispositivo è stato effettuato un jailbreak, ossia una procedura che consente di installare sui device dell’azienda californiana app e programmi prodotti da soggetti terzi e non presenti sul market ufficiale. La principale differenza, rispetto alle applicazioni per Android, è che il software installa le funzionalità di risposta automatica direttamente su WhatsApp. Una volta attivata, WAAutoReply invierà una risposta in automatico ai contatti selezionati. È possibile scegliere il testo del messaggio tra quelli proposti oppure modificarlo.

Chiudiamo con un avvertimento. Queste app sono molto invasive in quanto accedono alle vostre notifiche. Prima di scaricarle, valutate i rischi e pericoli.

Ti raccomandiamo