SMART EVOLUTION

La cena a domicilio la porta il robot, servizio al via in Inghilterra

Just Eat, servizio di consegna cibo a domicilio attivo anche in Italia, sperimenta l’uso di piccoli robot a Londra. Per ora hanno un raggio d’azione limitato

Aspettando di ricevere gli acquisti di Amazon con un drone, Just Eat si è portata avanti e ha iniziato il suo servizio di consegna a domicilio con i droidi. Un simpatico robot a sei ruote sta girovagando per Greenwich, cittadina inglese nelle vicinanze di Londra, per consegnare pizze, sushi e cene già pronte.

L’app per i pasti d’asporto ha stretto una collaborazione con Starship Technologies per introdurre la consegna con dei robot. Dopo cinque mesi di test, il servizio è stato reso “effettivo” e nella seconda metà di novembre 2016 finalmente è avvenuta la prima consegna. E tutto è andato a buon fine. Una volta ricevuta la prenotazione il droide è andato nella sede del ristorante. Una volta preparato il piatto questo è stato stivato all’interno del robot e il droide ha iniziato la consegna. Come è partito ha inviato un messaggio al ricevente della cena per avvisare che era in strada. Nel messaggio c’è anche il link per sbloccare la sua apertura e prendere il pasto. Il drone è arrivato sul luogo puntuale tra la sorpresa dei passanti.

Come funziona la consegna a domicilio con robot

Per il momento il drone è ancora pilotato da un uomo a distanza, ma a breve Starship vuole renderli completamente autonomi. Lasciando la guida umana solo nei casi di necessità. La loro forma è più o meno quella di una scatola con le ruote. Sei di preciso. E c’è anche una bandierina con il logo Just Eat. Attualmente coprono un raggio di 3-5 km. Possono viaggiare sino a 10 Km/h ma sono stati impostati sui 6 Km/h per una maggiore sicurezza. Per navigare, i robot fanno uso di macchine fotografiche tradizionali, una videocamera a 360 gradi, infrarossi e sensori a ultrasuoni. Il servizio di consegna cibo a domicilio con i droni di Just Eat è ancora in fase di sviluppo e l’azienda vuole vedere la risposta del pubblico. Attualmente non è possibile scegliere la consegna con il droide. Ma potrebbe capitare, in base alle scelte dell’azienda. Non in Italia però, il servizio attualmente è stato testato a Greenwich e in California. E presto arriverà anche a Londra.

Ti raccomandiamo