come cancellarsi da internet Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Ecco le cinque mosse da compiere per sparire da internet

Dalla rimozione dei profili social e dei post, sino alla chiusura dei conti su e-commerce e le caselle di posta elettronica, tutti i passaggi per abbandonare il web

Avete deciso di dire addio al mondo digitale per tornare a quello analogico? Sparire da internet è praticamente impossibile ma esistono alcuni passaggi che limitano la circolazione dei nostri dati all’interno della rete. Anche se abbandonare l’online significa andare nella direzione opposta rispetto al mondo.

I primi passi da compiere per abbandonare internet. Vediamo in cinque passaggi come cancellare la nostra presenza in rete. Partiamo dai social network. Quasi tutti abbiamo un profilo su quelli più alla moda come Facebook, Twitter, LinkedIn e Instagram. Attenzione anche a Google+ e soprattutto a quei social che hai provato e poi abbandonato, o a quelli che usavi molto tempo fa. Ti ricordi MySpace? Pensiamo poi agli account sui siti di e-commerce, Amazon su tutti, dove abbiamo magari anche un conto registrato. Oppure ai servizi personali che abbiamo usato su Expedia o Booking.com, per fare un esempio. Generalmente cancellare i profili è semplice.

La rimozione dai siti che raccolgono dati

cancellarsi da internetFonte foto: Shutterstock
Come cancellarsi da internet

In Italia non sono presenti in maniera massiccia, mentre negli Stati Uniti diversi siti vengono utilizzati per raccogliere dati sulle persone, in modo da essere poi rintracciate con facilità o vendere tali dati ad aziende terze.  Servizi come Spokeo o PeopleFinder, o più specifici come Crunchbase, dedicato alle persone impegnate nel mondo delle startup. Ora, cancellare il vostro nome da ogni sito con queste finalità può essere una grossa seccatura. Che comporta anche documenti da inviare via fax e chiamate. Ci sono dei servizi come DeleteMe e Abine.com che per circa 130 dollari annui fanno questo lavoraccio per voi, e controllano che i vostri dati non vengano reinseriti dopo un certo periodo.

Rimuovere i dati direttamente dai siti web

Controlliamo poi i nostri gestori di telefonia mobile per verificare se i nostri dati sono presenti in rete. Se lo fossero possiamo richiedere di cancellarli. Se su qualche forum o sito web abbiamo scritto dei post o dei commenti che ora ci imbarazzano dobbiamo contattare il webmaster. Per trovarlo spesso basta andare nella sezione “Chi Siamo” o “Contatti” di un sito. Attenzione a come ci poniamo, teoricamente non sono costretti ad accettare le nostre richieste.

Rimozione dai motori di ricerca

Se il webmaster rifiuta di cancellare il nostro post o alcuni nostri dati possiamo rivolgerci direttamente ai motori di ricerca. Google per esempio offre la possibilità di non indicizzare l’url con il contenuto che ci imbarazza. Questo non eliminerà la nostra presenza ma renderà molto difficile la sua individuazione.

Rimuovere gli account social

Eliminare un account sui social network può essere facile come complesso. Dipende dal tipo di piattaforma. Va considerato inoltre che dopo aver eliminato il nostro account tutti i nostri dati non spariranno subito, perché se teoricamente dopo un po’ di tempo decidessimo di rientrare in rete potremmo ritrovare le nostre vecchie conversazioni. Sparire da internet è un processo lento, che richiede molti giorni. Eliminare ogni nostra traccia, come detto, sarà quasi impossibile, per evitare di essere rintracciati con facilità invece basta seguire questi brevi consigli e armarsi di pazienza.

Ti raccomandiamo