riavvio-forzato Fonte foto: Shutterstock
APPLE

IPhone ti dà problemi? Come sistemarli in pochi secondi

Se l'iPhone si blocca impedendone l'utilizzo, il modo più rapido per risolvere il problema è effettuare un riavvio forzato. Ecco come fare

Una delle caratteristiche principali degli iPhone è che sono da sempre molto fluidi e veloci. Come qualsiasi altro dispositivo elettronico, però, non sono perfetti e può capitare che, per una serie di ragioni, si blocchino. Un difetto noioso che impedisce agli utenti di svolgere qualsiasi operazione.

Solitamente in questi casi lo smartphone non risponde a nessun comando e cliccare sul display non serve a nulla, se non ad aumentare la frustrazione. E anche se si prova a spegnerlo, non succede niente. Così, rassegnati, non resta che aspettare che il dispositivo si scarichi completamente (se la batteria è carica potranno passare anche dei giorni prima di riaccendere il device). In realtà, esiste un metodo più rapido, in grado di restituirvi lo smartphone in pochissimi secondi. È sufficiente, infatti, effettuare un hard reset, che consente di forzare lo spegnimento dell’iPhone e di riavviarlo. Non vi preoccupate, non stiamo parlando di ripristinare il cellulare alle condizioni si fabbrica e i vostri dati non saranno cancellati.

Come forzare il riavvio dell’iPhone

Effettuare un hard reset sull’iPhone è molto semplice. Mettiamo il caso che il telefono all’improvviso diventi inutilizzabile. Non disperate. Per riavviare in maniera forzata il cellulare di Apple basta mettere in pratica la seguente procedura.

Prendete l’iPhone e tenete contemporaneamente premuti il tasto dell’accensione e il pulsante home per alcuni secondi (almeno fino quando non sarà visibile il logo Apple). Il dispositivo si spegnerà e, dopo un brevissimo lasso di tempo, si riaccenderà. Tutto qua. Come detto, l’hard reset non dovrebbe apportare modifiche all’iPhone.

Sull’iPhone 7 il riavvio forzato è leggermente diverso. Invece di premere il tasto dell’accensione, infatti, insieme al pulsante home è necessario schiacciare quello che serve per abbassare il volume. Anche in questo caso bisognerà aspettare, prima di rilasciare la combinazione di tasti, che compaia il logo Apple. E il gioco è fatto.

Se il problema persiste, si dovranno fare ulteriori indagini. È possibile che il malfunzionamento sia causato da un’applicazione scaricata. In questi casi, l’unica soluzione è riportate l’iPhone alle condizioni di fabbrica.

Ti raccomandiamo