smartphone-android Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Le quattro scorciatoie per velocizzare Android

La grande libertà di Android permette di utilizzare delle scorciatoie per velocizzarne l’utilizzo: si potrà rifiutare una chiamata inviando un messaggio

Non si diventa il sistema operativo mobile più utilizzato al mondo per caso. Google ha realizzato con Android un ottimo lavoro supportandolo continuamente con nuovi aggiornamenti e patch che risolvevano i problemi legati alla sicurezza del sistema operativo.

Inoltre, le varie aziende che producono smartphone e tablet hanno avuto la possibilità di personalizzare Android a seconda delle proprie necessità e adattandolo al device che avevano realizzato. Logicamente è possibile migliorare l’utilizzo di Android sfruttando dei piccoli trucchi che in pochi conoscono. Nella maggior parte dei casi si tratta di piccole accortezze che velocizzano enormemente il sistema operativo mobile. Si va dalla possibilità di attivare la fotocamera dello smartphone premendo solamente un tasto dello smartphone fino a rifiutare una chiamata inviando un SMS. Ecco le scorciatoie Android che vi semplificheranno la vita.

Rifiutare le chiamate in entrata

Le chiamate dei call center sono un vero e proprio tormento quotidiano. Fortunatamente Android permette di gestire una blacklist con i numeri a cui non rispondere. Inserendo il contatto all’interno della lista la chiamata sarà rifiutata automaticamente o nel caso sarà inviato un SMS che avviserà di richiamare più tardi.

Aprire la fotocamera automaticamente

Questa semplice scorciatoia non cambierà la vita, ma renderà più semplice l’apertura della fotocamera. Se il telefono è bloccato basterà utilizzare una scorciatoia per accedere direttamente alla fotocamera. Il trucco varia a seconda del modello: ad esempio sui device che utilizzano una versione stock di Android, sarà necessario premere due volte consecutivamente il tasto di accensione, invece sugli smartphone Samsung 2015-2016 basterà premere due volte il tasto home. LG ha brevettato un sistema diverso: si dovrà premere due volte il tasto per diminuire il volume (il trucco non funziona su tutti i device).

Aggiungere il widget dei Contatti

Per chiamare immediatamente i propri contatti preferiti, basterà aggiungere il widget dell’app Contatti direttamente sullo schermo dello smartphone. In questo modo effettuare una chiamata sarà ancora più facile e veloce.

Attivare Ok Google

OK Google” è la frase che su Android sostituisce “Ehi Siri” sull’iPhone. Solitamente la si utilizza con lo smartphone “sbloccato” ma in pochi sanno che è possibile usare l’assistente personale anche dal lock screen. Per farlo, però, si dovrà attivare la funzione tramite le Impostazioni.

Ti raccomandiamo