SMART EVOLUTION

Selfly, la cover per smartphone che è anche un drone. Foto e video

Selfly è una sorta di custodia per telefonini volante che scatta delle foto. Disponibile su Kickstarter per 99 dollari, sarà lanciata a partire da giugno 2017

Uno dei sogni più ricorrenti degli amanti della tecnologia è quello di essere in grado di costruirsi da soli i propri oggetti del desiderio. Tra questi troviamo soprattutto stampanti 3D e droni.  Alcuni pur di riuscirci arrivano anche a licenziarsi, come nel caso di Hagay Klein, un dentista israeliano.

Il ragazzo, infatti, ha deciso di mollare tutto e concentrarsi sulla costruzione di un drone. E dando un’occhiata al video con cui viene presentato il velivolo, bisogna ammettere che ha raggiunto il suo obiettivo a pieni voti. La particolarità dell’oggetto hi-tech sono sicuramente le dimensioni: il drone infatti una volta piegato può essere inserito in quella che sembra una cover per smartphone. E come un telefono, Selfly – si chiama così il quadricottero miniaturizzato del medico israeliano – può essere infilato in tasca. Il drone può essere utilizzato per scattare selfie o per effettuare brevi riprese.

Selfly, il drone da tasca

(Tratto da Kickstarter)

Per promuovere il suo piccolo device volante Hagay Klein ha lanciato una campagna su Kickstarter, uno dei principali siti di crowdfunding. Come detto prima, il drone grazie alle sue misure ridotte è facilmente trasportabile. Secondo il suo creatore, il dispositivo può essere usato come un case per smartphone anche se, a dire la verità, con il telefonino inserito sembra un po’ voluminosa. Il velivolo, come ogni drone che si rispetti, è anche dotato di fotocamera da 8 megapixel, che permette di registrare video fino a 1080p.

App open source

Selfly è dunque un drone dalle caratteristiche basilari, ma interessanti. Il quadricottero si presta soprattutto per essere usato per divertimento. Per fare un esempio, si può utilizzare il velivolo per scattare foto dall’alto. Il device volante si integra con lo smartphone grazie all’apposita applicazione realizzata dalla startup che permette agli utenti di controllare il dispositivo. L’applicazione è open source: ogni utente potrà sviluppare particolari comandi che saranno integrati direttamente dallo staff della startup.

Prezzo e data di uscita

Rispetto alla maggior parte dei droni, Selfly si distingue anche per un’altra caratteristica: il prezzo basso. Per acquistare questa speciale cover per smartphone bastano solo 99 dollari. In realtà, il dispositivo al momento è solo ordinabile e sarà commercializzato a partire da giugno 2017.

Premi sull'immagine per scoprire il drone che va a 200km/hFonte foto: Nimbus
Premi sull’immagine per scoprire il drone che va a 200km/h

Ti raccomandiamo