5g-industria-40 Fonte foto: Shutterstock
PMI E INDUSTRIA 4.0

Sviluppo del 5G fondamentale per l'Industria 4.0

La connessione 5G rappresenta il passo in avanti necessario per lo sviluppo dell’Industrial Internet of Things e per l’automazione

7 Luglio 2017 - Il 5G, ovvero la connessione ultraveloce mobile, è ogni giorno più vicina alla sua attuazione. Si tratta di un passo in avanti che non solo cambierà l’uso degli smartphone ma che sarà fondamentale per lo sviluppo e la crescita dell’Industria 4.0. Specie per l’utilizzo dei vari oggetti Internet of Things.

Le ultime due edizioni del Mobile World Congress di Barcellona hanno sottolineato come la connessione 5G sia davvero a un passo dalla messa in pratica. Questa tecnologia svilupperà in maniera efficiente i cosiddetti Industrial Internet of Things, ovvero gli oggetti intelligenti sempre connessi pensati per efficientare l’industria. Ma non solo. La connessione 5G permetterà l’uso di massa anche delle soluzioni per le Smart City e per i trasporti pubblici intelligenti. Senza dimenticare gli effetti positivi che il 5G avrà sull’automazione industriale, specie su robot che lavorano in contemporanea.

5G e Industria 4.0

Ma come aiuterà il 5G l’Industria 4.0? Come detto grazie a connessioni più rapide e più stabili i robot interni a un’azienda lavoreranno in maniera più efficiente e la loro sincronizzazione non sarà più un problema. La connessione 5G permetterà anche una lavorazione dei dati molto più veloce, grazie ad una velocità di download più elevata rispetto al 4G. Come detto, però, questo nuovo sviluppo tecnologico darà il via soprattutto alla diffusione globale e ramificata degli oggetti IoT. L’azienda Gartner prevede circa 20.400 dispositivi connessi entro il 2020. Infine il 5G ridurrà notevolmente i consumi energetici, per i singoli utenti ma anche per le PMI.

Cosa porterà il 5G

A volere trovare una data precisa, secondo gli esperti la connessione di quinta generazione inizierà a farsi vedere già dal 2018. Per i più pessimisti dopo un’iniziale fase di test il 5G verrà reso disponibile per tutti verso al fine del 2019. Il passaggio dal 4G al 5G, però, non sarà così scontato come può sembrare. La connessione 5G richiede dei profondi cambiamenti alle infrastrutture così come le conosciamo oggi. Questo chiederà una profonda collaborazione da produttori, enti governativi e imprese.

Ti raccomandiamo