under-armor Fonte foto: Pixabay
SMART EVOLUTION

Under Armour, in arrivo tre nuove paia di scarpe smart per runner

Connesse allo smartphone, forniscono in tempo reale informazioni sullo stato della corsa e sulle condizioni fisiche dei runner

Ancora una novità che potrebbe interessare chi ama correre. Dopo le scarpe da ginnastica che si allacciano da sole, Under Armour svela tre nuovi modelli di smart shoes dedicati ai runner e che promettono di offrire caratteristiche davvero sorprendenti.

Le scarpe intelligenti, grazie ad alcuni sensori incorporati all’interno, sono infatti in grado non solo di tracciare i movimenti della persona ma anche di indicare ai runner se e quando possono correre. I dati vengono inviati agli smartphone degli utenti tramite MapMyRun, l’apposita applicazione messa a disposizione dall’azienda. Qui gli sportivi possono visualizzare in tempo reale il ritmo, la velocità della corsa, il tragitto e il numero di chilometri percorsi. E non solo. Perché la caratteristica più importante di queste scarpe è rappresentata da una feature chiamata Jump Test che permette di determinare l’affaticamento muscolare dei runner.

Come funziona il Jump Test

Il funzionamento di questa funzionalità fa affidamento ad alcuni sensori i quali sono capaci di misurare con precisione se la persona è nelle condizioni ottimali per iniziare una corsa. Spesso, infatti, non siamo in grado di capire se i nostri muscoli possono sopportare nuovi sforzi. In questi casi, il rischio di andare in contro a possibili infortuni è molto alto. La feature Jump Test, presente su tutti e tre i modelli, opera calcolando il tempo medio in cui un atleta resta sospeso in aria durante un salto. Questi parametri aiutano a capire il livello di affaticamento muscolare e agevolano anche i tempi di recupero per i runner. La funzionalità inoltre consiglia l’intensità giusta da sostenere grazie ai dati raccolti dalle scarpe smart.

Tre modelli di scarpe smart per runner

Scarpe smart Under ArmorFonte foto: Under Armor
I tre modelli di scarpe smart per runner

Abbiamo detto che ci sono tre modelli di scarpe. Le smart shoes sono state realizzate tenendo in considerazione le esigenze diverse dei runner. Dal punto di vista “tecnologico” non dovrebbe cambiare nulla. Le uniche differenze si riscontrano nella forma. Le “SpeedForm Gemini 3 RE” forniscono al piede più sostegno e maggiore ammortizzazione. Le “Europa RE” sono invece più leggere e offrono una ventilazione superiore. Chiudiamo con le “Velocity RE”. Come le scarpe precedenti, questo modello è molto leggero e resistente nel tempo. Le scarpe saranno lanciate a gennaio 2017 al prezzo di partenza di 140 $.

Ti raccomandiamo