copertina Fonte foto: Pixabay
TECH NEWS

USB type-C pronto a mandare in pensione il vecchio jack audio

USB Implementers Forum ha rilasciato le specifiche ufficiali del nuovo standard per la trasmissione dei segnali audio digitali tramite la porta USB Type-C

Non solo iPhone7. Grazie alle nuove specifiche tecniche della USB type-C anche gli altri produttori potranno di sbarazzarsi del vecchio jack da 3,5 millimetri e, di conseguenza, ridurre lo spessore dei dispositivi e risparmiare sui consumi in generale, oltre a migliorare la qualità del suono che da analogico diventa digitale.

La sopravvivenza del tradizionale jack audio aveva già i giorni contati da quando Apple aveva deciso di rimpiazzarlo, nell’ormai lontano 2012, con il connettore Lightning. Una scelta criticata da molti perché obbligava gli utenti a usare auricolari compatibili solo con i prodotti dell’azienda di Cupertino. A differenza di Motorola che, invece, aveva anticipato i tempi affidandosi già al nuovo standard USB Type-C su alcuni modelli di smartphone. Presto, quindi, lo vedremo a bordo di tutta una serie di dispositivi dagli smartphone (e similari) alle cuffie, dalle console per videogiochi alle soluzioni di realtà virtuale.

I tanti vantaggi dell’USB type-C

USB type C sostituirà il jack da 3,5mm Fonte foto: Web
USB type C sostituirà il jack da 3,5mm

Sono in molti ad accogliere con entusiasmo l’arrivo delle specifiche ufficiali dell’USB Audio Device Class 3.0. I vantaggi, come spiega Intel, sono notevoli. L’addio al vecchio jack audio consente, innanzitutto, di semplificare l’architettura interna dei dispositivi, eliminando tutti i componenti analogici e i convertitori DAC (Digital Analog Converter), ossia dei convertitore digitale-analogico. Le specifiche USB Audio Device Class 3.0 prevedono, infatti, l’utilizzo di un chip MPU (Multi-function Processing Unit) che consente la sincronizzazione audio, la conversione digitale-analogica e la cancellazione del rumore oltre ad altre funzioni non meno importanti. L’USB Type-C, in pratica, consente di trasferire sia il segnale audio digitale sia quello analogico. Inoltre, rispetto al jack da 3,5mm, il nuovo connettore non solo riduce i consumi, ma introduce funzioni molto avanzate come, per esempio, il riconoscimento vocale.

Ti raccomandiamo