copertina Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Allarme virus, trojan e ransomware, la guida per difendersi

Per proteggersi dai loro attacchi è necessario sapere cosa sono. Malware, virus, trojan, worm, ransomware, cosa li accomuna e cosa li differenzia

Sono la causa principale dei problemi dei nostri computer: dalla cancellazione di tutti i dati personali (molto spesso immagini e video dei momenti più importanti della propria vita) fino al pagamento di somme cospicue per avere indietro i nostri dati personali.

Stiamo parlando di virus, malware, ransomware, e di tutte le altre entità informatiche che si infiltrano nei nostri pc. Molto spesso si utilizza il termine virus per indicare lo stesso tipo di problema, ma si commette un errore. Virus è una parola che ha un suo significato e che evidenzia una famiglia ben precisa di malware. Per questo motivo è necessario conoscere ogni loro caratteristica per combatterli al meglio e difendere i nostri dati personali dall’attacco di ospiti indesiderati. Scopriamo insieme cosa sono i malware, virus, trojan e ransomware.

Malware

Cosa sono i malwareFonte foto: Shutterstock
Cosa sono i malware

Con la parola malware si indica più in generale tutti quei software creati per creare problemi o danneggiare il funzionamento del nostro computer. I malware cercano in ogni modo di trafugare i dati personali dell’utente e di compromettere l’utilizzo del proprio device. È molto semplice essere colpiti da una di queste entità maligne, l’importante è proteggersi sempre con un buon antimalware sempre aggiornato. Nella grande famiglia dei malware è possibile far ricadere tutte le entità che attaccano i nostri computer: dai virus, ai trojan horse, fino ai bot e spyware.

Virus

Cosa sono i virus Fonte foto: Shutterstock
Cosa sono i virus

Se fino a qualche anno fa si utilizzava la parola virus per segnalare qualsiasi tipo di oggetto infetto presente all’interno del proprio hard disk, adesso non è più così. La parola virus ha un significato ben preciso e sta a evidenziare un tipo di malware che ha bisogno di un altro software per replicarsi. Si insinua all’interno di un programma o di un file e ogni volta che viene spostato si moltiplica, fino a infettare tutto il pc. Senza “l’aiuto” inconsapevole degli utenti, i virus autonomamente non riuscirebbe ad rigenerarsi.

Worm

Sono probabilmente tra i malware più pericolosi e difficili da bloccare. Sono molto simili ai virus, però rispetto ai loro fratelli non hanno bisogno di un secondo programma per vivere e autosostenersi. I worm vanno a modificare direttamente i processi del computer affinché siano avviati automaticamente all’accensione del device. I normali antivirus presenti sui computer solitamente sono inoffensivi contro i worm, che riescono a nascondersi dato che non hanno bisogno di nessuna interazione per replicarsi.

Trojan horse

Prende il nome dal famoso stratagemma ideato da Ulisse per conquistare la città di Troia. Questo tipo di malware si nasconde all’interno di software “reali” e si insinua nel computer dopo aver completato l’installazione del programma. I trojan sono molto fastidiosi: fanno apparire pop up durante la navigazione, trafugare dati personali e inviarli a hacker e pirati informatici, preparare il terreno aa virus, worms e malware. Rispetto ai suoi compagni, però, non ha la capacità di autoriprodursi: deve essere l’utente a dare il via al tutto.

Spyware

Sono dei malware speciali che hanno come unico obiettivo quello di rubare i dati d’accesso degli utenti (login, password, chiavi d’accesso a servizi online) in modo da appropriarsi della vita online dell’utente. Possono infettare sia i computer sia gli smartphone. Sono molto pericolosi e hanno bisogno di poco per infettare i nostri device.

Adware

Gli adware sono dei software pubblicitari legati ad altri programmi e sono utilizzati per mostrare un certo tipo di banner. Di per sé non sono pericolosi, lo diventano una volta che lavorano in accoppiata con gli spyware: in questo caso sono capaci di tracciare i movimenti degli utenti e di rivenderli a software house terze.

Ransomware

Attenzione ai dati personaliFonte foto: Shutterstock
Attenzione ai dati personali

Sempre più diffusi e odiati dagli utenti, i ransomware sono dei malware che si insinuano all’interno del pc, insieme a virus e worms, e sequestrano i dati dell’utente: a quel punto le uniche possibilità sono due. O si paga il riscatto richiesto dai pirati informatici o si formatta il proprio pc.

Keylogger

Malware molto pericolosi, i keylogger hanno la capacità di infiltrarsi nel sistema del computer e di registrare tutto ciò che digita l’utente. Possono trafugare le credenziali d’accesso, le password e i PIN per accedere ai servizi di e-banking.

Ti raccomandiamo