spedizione-droni Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Amazon i pacchi saranno consegnati dai droni utilizzando il paracadute

Il nuovo sistema di consegna prevede che i pacchi vengano sganciati dall’alto e atterrino sul davanzale degli utenti con il supporto di un paracadute

Amazon ha intenzione di aggiungere un altro tassello al suo sistema di consegna quasi perfetto. Dopo aver recapitato un pacco utilizzando un drone, l’azienda californiana starebbe studiando un altro modo per effettuare le consegne e sempre impiegando i velivoli robotizzati.

Secondo quanto riportano alcuni giornali, il gigante dell’e-commerce vorrebbe dotare i suoi droni da consegna di paracadute. Come riporta la CNN, l’U.S. Patent and Trademark Office avrebbe, infatti, concesso lo scorso martedì ad Amazon un nuovo brevetto. Nel documento si fa riferimento a un particolare sistema di consegna in cui i pacchi vengono sganciati dall’alto e atterrano sul davanzale degli utenti con il supporto di un paracadute. E non solo. Perché, in realtà, per evitare possibili collisioni, come può accadere in presenza di ostacoli, la tecnologia è in grado deviare il pacco in discesa attraverso l’invio di messaggi radio.

Come funziona il sistema di consegna con paracadute

paracadute drone amazon
Un’immagine del brevetto presentato da Amazon

Il sistema allo studio di Amazon e che in futuro potrebbe migliorare e velocizzare le consegne ha come protagonista ancora una volta i droni. Come emerge dal brevetto, il velivolo, una volta arrivato a destinazione, invece di scendere, e rischiare di colpire il cliente, scarica il pacco dall’alto. La spedizione, grazie al paracadute, atterra senza il rischio di danneggiarsi. Se, come visto, qualcosa va storto – nella sua discesa, ad esempio, potrebbe essere trascinata via dal vento – il drone invia un messaggio radio che permette al pacco di aggiustare in volo la sua traiettoria. Per far ciò, secondo quanto si intuisce dal patent, il sistema, oltre ai paracadute, potrebbe usare dell’aria compressa o, come gli aerei, dei flap di atterraggio.

Arriverà presto?

Non ci sono al momento notizie per quanto riguarda il futuro di questo sistema. Arriverà presto? Difficile dirlo. Una cosa è certa: Amazon è sempre attiva nel cercare soluzioni di consegna sempre più efficienti e immediati. Alcune settimane fa, infatti, è spuntato un altro brevetto in cui si parlava di un magazzino volante. E non solo. L’azienda vorrebbe anche costruire dei tunnel sotterranei per spedire i pacchi.

Premi sull'immagine per scoprire i migliori droni in circolazioneFonte foto: Shutterstock
Premi sull’immagine per scoprire i migliori droni in circolazione

Ti raccomandiamo