mate 9 (1) Fonte foto: Web
ANDROID

Anticipazioni sui nuovi Huawei Mate 9 e Mate 9 Pro

Lo smartphone Huawei Mate 9, sulla rampa di lancio il prossimo 3 novembre, pare che dividerà il palcoscenico - secondo indiscrezioni - con il fratellastro Mate 9 Pro

Huawei, dopo l’annuncio del chip integrato Kirin 960 a bordo del modello Mate 9, aveva svelato quanto bastava per delineare a grandi linee il quadro generale dell’evento della prossima settimana. E invece, secondo gli immancabili gossip, sulla rampa di lancio ci sarà anche lo Huawei Mate 9 pro di fascia più alta.

Entrambi i nuovi device si presenteranno all’appuntamento con lo stesso display da 5,9 pollici con risoluzione 2K, processore HiSilicon Kirin 960 octa-core, Ram e storage rispettivamente fino a 6 GB di Ram e fino a 256 GB (anche se l’archiviazione potrà essere ampliata con schede microSD). Entrambi i modelli saranno equipaggiati con una doppia fotocamera targata Leica con zoom ottico fino a 4x. Lo Huawei Mate 9 pro, rispetto al Mate 9, avrà un’estetica più elegante con uno doppio schermo curvo, sebbene realizzato con gli stessi materiali del fratello minore: vetro e alluminio. Il sistema operativo sarà il nuovissimo Android Nougat 7.1.

Huawei Mate 9 e Mate 9 pro

Le anticipazione dei nuovi Mate 9 e Mate 9 ProFonte foto: Redazione
Le anticipazione dei nuovi Mate 9 e Mate 9 Pro

L’incognita, a questo punto riguarda oramai solo più i prezzi di listino che il qualcuno sul web si è preso la briga di ipotizzare. Il top di gamma Mate 9 Pro, secondo il sito cinese Weibo, sarà il più costoso mai venduto da Huawei: fino a 1.300 dollari, pari a circa 8.800 Yuan (probabilmente per il modello full option). Più abbordabile, invece, lo Huawei Mate 9 il cui costo si aggirerebbe, secondo le informazioni pubblicare dal mobile reporter Evan Blass su Twitter, dai 485 dollari (4 GB di RAM e 64 GB di storage) fino a un massimo di 705 dollari (6 GB di RAM e 256 GB di storage). Weibo, qualche giorno fa aveva anche pubblicato foto rubate del manuale di istruzioni del Mate 9, poi immediatamente cancellate, che mostravano la presenza di un alloggiamento per due SIM card affianco a quella per la una microSD. C’è anche chi ipotizza la presenza di un lettore biometrico per impronte digitali.

Ti raccomandiamo