ANDROID

Blackberry KEYone, lo smartphone Android più sicuro al mondo. Foto

L’azienda canadese torna nel mondo della telefonia con il Blackberry KEYone, uno smartphone con tastiera fisica e app per la sicurezza. Presentato al MWC 2017

E la prima è andata. Con la presentazione ufficiale del Blackberry KEYone si è aperto ufficiosamente il Mobile World Congress 2017, la fiera internazionale dedicata a smartphone, visori per la realtà virtuale e wearable che ogni anno si svolge a Barcellona.

E la prima azienda a organizzare un panel è stata Blackberry: la società canadese dopo un periodo complicato che l’ha vista praticamente scomparire dal mercato degli smartphone, ha deciso di stringere una partnership con il produttore cinese TCL e di lanciare un nuovo device. Dopo una fugace apparizione al CES 2017, la fiera dedicata all’elettronica di consumo di Las Vegas, il Blackberry KEYone è stato presentato ufficialmente: oltre alla classica tastiera fisica che accompagna tutti i dispositivi dell’azienda canadese, lo smartphone ha anche dei software dedicata alla sicurezza dei dati personali dell’utente.

Specifiche Blackberry KEYone

Per il ritorno nel mondo della telefonia, Blackberry ha deciso di abbandonare il proprio sistema operativo per abbracciare il mondo Android. Per quanto riguarda il comparto hardware il Blackberry KEYnote monta il chipset Snapdragon 625, supportato dalla GPU Adreno 506, da 3GB di RAM e da 32GB di memoria RAM, con il supporto alla scheda MicroSD fino a 2TB. Lo schermo sarà da 4,5 pollici con una risoluzione 1620 x 1080: le dimensioni sono leggermente più piccole rispetto al normale dato che nella parte inferiore è presente una tastiera fisica. Il comparto fotografico è composto da una fotocamera posteriore da 12 Megapixel (la stessa del Google Pixel) e da una posteriore da 8 Megapixel. La batteria è da 3505 mAh con la QuickCharge 3.0.

Tastiera speciale

Blackberry ha completamente ripensato la propria tastiera integrando dei nuovi bottoni per la condivisione immediata sui social network e per “velocizzare” l’apertura delle applicazioni. Con queste nuovi funzioni, l’azienda finlandese spera di tornare competitiva in un settore diventato molto complicato.

Il Blackberry KEYone non è l'unico smartphone presente al MWC 2017. Premi sull'immagine per scoprire quali sono gli altriFonte foto: Blackberry
Il Blackberry KEYone non è l’unico smartphone presente al MWC 2017. Premi sull’immagine per scoprire quali sono gli altri

Prezzo e disponibilità

Il Blackberry KEYone sarà disponibile da aprile a un prezzo di 599 euro.

Ti raccomandiamo