Libero
Blackberry Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Lo smartphone top di gamma per nostalgici

Se ne parla da agosto dell'anno scorso, ma adesso il progetto sembra in dirittura d'arrivo: 5G, ottime fotocamere e tastiera fisica.

BlackBerry torna alla carica con un nuovo smartphone di alta qualità. Per la grande occasione, la scelta è ricaduta su un modello top di gamma dotato di tastiera fisica, caratteristica che in passato ha caratterizzato il design degli esemplari che hanno reso famosa la casa produttrice canadese in tutto il mondo.

Negli ultimi anni le sorti di BlackBerry sono state piuttosto altalenanti. Dopo aver segnato alcuni grandi successi, anche grazie ai primi esemplari di smartphone dotati di tastiera fisica completa, con lo spuntare di competitor sempre più potenti le fortune dell’azienda canadese sono andate via via scemando. A poco è servita la partnership con TCL, nata da un accordo siglato nel 2016 per la produzione dei telefonini da parte della multinazionale cinese sotto il nome di BlackBerry Mobile. Terminata il 31 agosto 2020, la collaborazione non ha portato ai risultati sperati, tanto da far addirittura pensare alla volontà da parte di BlackBerry di chiudere almeno temporaneamente i battenti.

BlackBerry, il ritorno con un top di gamma

Anno nuovo, vita nuova. Così ha inaugurato il 2021 l’azienda, scegliendo la via rappresentata da uno smartphone con connettività 5G, tastiera fisica QWERTY e fotocamere di primo livello. Android dovrebbe poi essere il sistema operativo caratterizzante, scelta già effettuata per gli ultimi telefonini del brand in ordine temporale.

Non meno importante è l’attenzione che verrà data alla protezione dei dati e agli attacchi hacker, grazie soprattutto al ruolo di punta ricoperto dall’azienda all’interno del panorama della cyber security. Sebbene non siano stati diffusi altri dettagli sul comparto tecnologico, secondo quanto riportato da Nikkei Asia a produrlo sarà lo sforzo congiunto della startup texana OnwardMobility e FIH Mobile, sussidiaria di Foxconn.

"OnwardMobility spera in una migliore sorte attraverso la sua partnership con FIH Mobile – si legge nel documento di Nikkei Asia -, azienda che produce i telefoni Android di Foxconn. Congiuntamente, stanno sviluppando il nuovo modello che sarà venduto con il marchio BlackBerry, caratterizzato dalla tastiera esclusiva, da una fotocamera top di gamma e dalla connettività 5G “.

Ed è proprio sulla tastiera che si è espresso Peter Franklin, CEO di Onward Mobility, ritenendolo uno dei fattori più importanti del nuovo smartphone. Lo stesso, ha sottolineato anche la volontà di portare negli Stati Uniti la produzione degli smartphone BlackBerry, compreso l’hardware dedicato alla fotocamera.

BlackBerry, mercati e data di rilascio

Sebbene non vi siano ancora informazioni certe sulla data di lancio, lo smartphone di BlackBerry dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno. L’annuncio originale risale infatti allo scorso agosto e, a quasi sei mesi di distanza, i tempi potrebbero già essere maturi per la fase produttiva.

I mercati di destinazione dovrebbero essere quelli dell’America del Nord e dell’Europa, anche se al momento non si esclude la possibilità di un debutto anche sul mercato asiatico.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963