kirobo Fonte foto: Web
SMART EVOLUTION

Kirobo Mini, il robot giapponese realizzato per tenere compagnia

Sviluppato da Toyota, Kirobo Mini sarà lanciato sul mercato nel 2017 per una cifra vicina ai quattrocento euro. Il robot sarà capace di dialogare

Il Giappone non smette mai di stupire. In un paese dove il tasso di natalità è drammaticamente calato, arriva il Kirobo Mini, un robot non più grande del palmo della nostra mano. Il robot è stato creato con l’intenzione di evocare una connessione emotiva.

Il robot ideato dalla Toyota è dotato di intelligenza artificiale e di una fotocamera frontale in modo da riconoscere il viso della persona con cui sta parlando. Come afferma Fuminori Kataoka che sta a capo della progettazione del Kirobo Mini, l’oscillazione del robot ricorderebbe la vulnerabilità tipica di un bambino che ancora non riesce a stare in equilibrio. Questo secondo l’ingegnere nipponico aumenterebbe il coinvolgimento emotivo nella persona. Il robot è anche in grado di imparare nuove parole.

Il robot parlante

(Tratto da YouTube)

Il piccolo bambino artificiale non è il primo robot della sua categoria. Prima del Kirobo Mini, gli esperti di robotica del Massachusetts Institute of Technology avevano creato Jibo, un robot a forma di lampadina orientabile. La casa giapponese Intelligent System invece aveva immesso sul mercato una dispositivo terapeutico a forma di foca per aiutare le persone affette da demenza senile. Negli ultimi anni quindi la robotica si è spinta molto in avanti, soprattutto in Giappone, inventando delle macchine capaci di simulare le emozioni umane.

Il Kirobo Mini potrà essere acquistato a partire del 2017 ad un prezzo che si aggira attorno alle 400 euro e sarà lanciato per adesso solo in Giappone, dove la domanda è molto alta. Il paese del Sol Levante infatti ha uno dei tassi più bassi di natalità, oltre ad avere la popolazione più vecchia del mondo. Sono numerose infatti le coppie giovani che non hanno figli.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo